HomeAzioniAcquista NVIDIA
Inizio trading con eToro

Come acquistare NVIDIA (NVDA) azioni nel Italia 2022

NVIDIA (NVDA)
...
Cambio 24 ore
...
exchange
...
Autore: Mircea Vasiu Aggiornato: July 5, 2022

NVIDIA è un'azienda americana che progetta e produce processori grafici per computer. Conosciuta principalmente come "chip-maker", è una delle aziende leader nel settore dei semiconduttori.

Oltre all'attività di produzione di chip, offre piattaforme e sistemi di data center per l'AI (Intelligenza artificiale), aldilà delle soluzioni di rete e interconnessione. Opera quindi come azienda di visual computing in tutto il mondo.

Con sede a Santa Clara, in California, NVIDIA è una delle principali aziende tecnologiche americane, leader mondiale del settore. Gli investitori in azioni NVIDIA ambiscono ad ottenere esposizione nel settore tecnologico, il quale possiede un grande potenziale, considerato che il mondo progredisce verso soluzioni sempre più digitali che avanzano a un ritmo sempre più rapido.

Come acquistare NVDA Azioni in 5 semplici passi

  1. 1
    Clicca sul link in basso per visitare eToro e inserisci i tuoi dati nei campi richiesti per registrarti.
  2. 2
    Fornisci i tuoi dati personali e compila un semplice questionario per finalità informaitive.
  3. 3
    Clicca su "Depositare", scegli il tuo metodo di pagamento e segui le istruzioni per aggiungere i fondi sul tuo conto.
  4. 4
    Cerca la tua azione preferita e controlla le principali statistiche. Una volta che sei pronto per investire, clicca su"Investi".
  5. 5
    Inserisci la quantità di denaro che vuoi investire e configura la tua negoziazione per comprare le azioni.

Tutto quello che devi sapere su NVIDIA

Immergiamoci e scopriamo di più sulla storia, la strategia di NVIDIA, come fa soldi e come si è comportata negli ultimi anni.

La Storia di NVIDIA

L'azienda è stata fondata nel 1993 e opera in due segmenti. È meglio conosciuta al pubblico per il suo segmento grafico, responsabile delle GPU GeForce utilizzate per i giochi e per i PC. Oltre alla grafica, l'azienda si occupa di informatica e networking, offrendo sistemi per l'IA; dando vita ad accordi di sviluppo riguardo guida autonoma e soluzioni per veicoli automatizzati.

I fondatori di NVIDIA (Jensen Juang, Chris Malachowsky e Curtis Priem) hanno avviato l'azienda con la premessa che il PC sarebbe diventato un dispositivo di consumo. La loro scommessa è stata ripagata quando NVIDIA è diventata il primo fornitore di driver Microsoft DIRECTX.

Nel 1999, la società era quotata al Nasdaq al valore di $ 12 per azione, essendo oggi scambiata a un valore superiore di quasi 20 volte. Ha recentemente annunciato una partnership con Google Cloud per creare AI-on-5G Lab, considerato che la tecnologia 5G si sta diffondendo in tutto il mondo.

Qual è la strategia di NVIDIA?

NVIDIA è un'azienda che innova costantemente e investe in nuove tecnologie. L'azienda è stata la prima a inventare l'unità di elaborazione grafica, chiamata quindi GPU, che sta plasmando il futuro dell'intero settore. Sta adesso espandendo la sua attività in aree che includono il 5G, continuando ad innovare nel segmento delle GPU.

In che modo NVIDIA fa soldi?

L'azienda produce e distribuisce GPU o chip utilizzati per i giochi e PC. Oltre a ciò, ha ampliato le sue attività per coprire altre aree correlate come quella dell'AI o il 5G.

NVIDIA vende i suoi prodotti e servizi a produttori di computer, produttori di automobili, società di mappatura, fornitori di servizi Internet e cloud, solo per citarne alcuni. L'azienda impiega quasi 19.000 persone.

Come si è comportata NVIDIA negli ultimi anni?

Il prezzo delle azioni NVIDIA è vicino ai suoi massimi storici e negli ultimi anni ha sovraperformato il mercato. Questo perché il settore tecnologico è stato il primo a riprendersi dalla recessione causata dalla pandemia, considerato che i consumatori hanno dovuto adattarsi alle nuove tendenze e necessità, tra cui il lavoro da remoto. Le famiglie hanno investito in nuovi computer e software e NVIDIA era lì per fornire i prodotti e le soluzioni giuste ai suoi partner commerciali.

A seguito della graduale riapertura economica, il mondo ha quindi scoperto che i blocchi dell'offerta influiscono sulla catena di approvvigionamento. Di conseguenza, una carenza nel settore della produzione di chip ha portato a prezzi più elevati per la maggior parte dei prodotti NVIDIA, alimentando ulteriormente le sue prestazioni finanziarie e del mercato azionario.

Analisi fondamentale di NVIDIA

L'analisi fondamentale è essenziale per valutare un'azienda. Le sezioni seguenti si concentreranno sulle sue entrate, gli utili per azione, il rapporto prezzo/utili o entrate, il rendimento da dividendi e la posizione del flusso di cassa di NVIDIA.

Le Entrate di NVIDIA

La posizione dei ricavi di un'azienda mostra quanto ha venduto in un determinato periodo. Le entrate sono quindi riportate nel conto economico, ragion per cui le proiezioni delle stesse aiutano gli investitori a valutare il prezzo delle azioni della società in relazione ai flussi di cassa futuri.

Nel caso di NVIDIA, le aspettative di fatturato per quest'anno sono di oltre 16 miliardi di dollari, che dovrebbero triplicare nei prossimi cinque anni. Tuttavia, queste sono solo stime e delle informazioni più accurate possono essere trovate leggendo la relazione trimestrale sugli utili e seguendo le indicazioni prospettiche del management.

Guadagno per azione da NVIDIA

Come suggerisce il nome, l'utile per azione o l'EPS mostra l'utile netto realizzato dalla società per ogni azione. Maggiore è il valore, migliore è il prezzo delle azioni. Ecco perché sarebbe utile per gli investitori conoscere le stime del mercato, relazionandole con l'EPS trimestrale. Anche se un'azienda riesce a realizzare un profitto, nel caso in cui il mercato sia pronto per una stima più alta e i dati effettivi non soddisfano le aspettative, il prezzo delle azioni si adatterà immediatamente.

Si stima che l'EPS di NVIDIA raggiunga il valore di $ 2,43 entro la fine del 2021 e aumenterà gradualmente: più del doppio entro il 2024 e più del triplo entro il 2026.

Rapporto P/E di NVIDIA

Il rapporto P/E o il rapporto prezzo/entrate, mostra quanto gli investitori sono disposti a pagare oggi per un dollaro che l'azienda genererà in termini di profitto. Come suggerisce il nome stesso di tale metrica, il rapporto P/E divide l'attuale prezzo di mercato di un'azione per l'utile per azione.

Se i guadagni sono annualizzati, dividendo i due fattori, gli investitori avranno un'idea di quanto tempo impiegherà l'azienda a rimborsare l'investimento al prezzo di mercato corrente. Ad esempio, NVIDIA viene scambiata con il trading nel 2021 con un rapporto P/E di 90,85, il che significa che l'azienda impiegherà oltre 90 anni per guadagnare abbastanza denaro e ripagare il tuo investimento.

Più alto è il rapporto P/E, meno attrattiva sarà l'azienda. Tuttavia, alcuni investitori sono disposti a pagare prezzi più elevati se i flussi di cassa futuri indicano un valore maggiore del prezzo di mercato corrente. Ad esempio, il rapporto P/E di NVIDIA dovrebbe scendere a soli 28,5 nel 2026, scendendo molto in basso rispetto al valore attuale.

Rendimento da dividendi di NVIDIA

I dividendi sono un modo per premiare gli investitori di una società. NVIDIA è una società che paga dividendi con un "dividend payout ratio" del 3,84% e un "dividend yield" dello 0,07%.

Il rendimento da dividendi mostra la percentuale del prezzo delle azioni della società che paga ogni anno. Pertanto, può diminuire con un forte aumento del prezzo se la società non aumenta il dividendo stesso. NVIDIA ha aumentato il suo dividendo del 6,83% negli ultimi cinque anni.

Il flusso di cassa di NVIDIA

Un'altra metrica fondamentale su cui gli investitori amano concentrarsi è la posizione del flusso di cassa libero. Il flusso di cassa libero, mostra quanto rimane dopo aver pagato tutti i costi connessi all'attività.

Una posizione significativa del flusso di cassa libero risulta auspicabile, poiché l'azienda può finanziare la sua espansione in nuovi mercati, finanziare i suoi progetti di ricerca e sviluppo, assumere più persone per far crescere l'attività e così via. La posizione di "free cash flow", ovvero del flusso di cassa libero di NVIDIA nel 2021 è prevista al valore di 4,597 miliardi di dollari, che dovrebbe raggiungere i 10,22 dollari entro la fine del 2025.

Perché acquistare azioni NVIDIA?

NVIDIA sta cavalcando l'onda della tecnologia, configurandosi come uno dei leader nel suo settore. È stato uno dei primi nomi a vedere il prezzo delle sue azioni riprendersi dal calo della pandemia di COVID-19, beneficiando così della riapertura economica.

Ecco alcuni motivi per considerare perché potrebbe essere opportuno acquistare azioni NVIDIA:

  • La pandemia di COVID-19 ha portato a un cambiamento nel comportamento dei consumatori. Le aziende tecnologiche hanno dominato quando sono emerse nuove tendenze nella società, dimostrando che la digitalizzazione è la strada da seguire.
  • Forte posizione del flusso di cassa libero
  • La società opera con un margine di profitto lordo del 63,76%, superiore alla mediana del settore del 49,04%.

Suggerimento dell'esperto sull'acquisto di azioni NVIDIA

Il prezzo delle azioni NVIDIA è aumentato in modo significativo negli ultimi cinque anni, seppur le tendenze del settore suggeriscono una probabile crescita. Non è mai un errore acquistare sulla base della forza del mercato. Tali investitori possono concentrarsi sull'esposizione alle azioni NVIDIA, fintanto che il prezzo continua ad oscillare tra massimi e minimi sempre più alti, una serie di valori che si osservano tipicamente nei mercati a rialzo.
- Mircea Vasiu
Compra Azioni NVIDIA Oggi!

5 cose da considerare prima di acquistare azioni NVIDIA

Prima di decidere se investire in qualsiasi azienda, è consigliabile fare un le giuste ricerche per comprendere meglio l'attività e il processo di investimento.

Capire l'azienda

Il punto di partenza è capire cosa fa l'azienda e come sta generando denaro. La redditività è essenziale, ma lo è anche la posizione del flusso di cassa presente e futuro, la politica di pagamento dei dividendi, le tendenze del settore, ecc. L'analisi fondamentale aiuta ad ottenere un quadro più accurato del modello di business dell'azienda, offrendo una base per confrontare la performance finanziaria con i suoi concorrenti. In questo modo, gli investitori possono confrontare due o più società e decidere se vale la pena pagare il prezzo di mercato per un'azione.

Comprendere le basi dell'investimento

Gli investitori non hanno bisogno di conoscenze tecniche avanzate, ma ciò aiuta a comprendere le basi dell'investimento. Fattori come il flusso di cassa libero, il rapporto prezzo/utili o entrate, i tipi di ordini da utilizzare durante il trading e come calcolare una richiesta di margine sono solo alcuni di quelli che aiutano durante il processo di investimento.

Scegli con cura il tuo Broker

Gli investitori scelgono un broker per varie motivazioni. A seconda della strategia utilizzata, un broker potrebbe essere più adatto di un altro. Ad esempio, gli investitori potrebbero voler controllare gli spread offerti, i tipi di ordini che si possono utilizzare, se è consentita la vendita allo scoperto, a quale costo, quali sono le commissioni del broker, quali sono le condizioni per una richiesta di margine e per quanto tempo ci vuole per i fondi da depositare o prelevare.

Decidi quanto vuoi investire

Il prossimo passo nel processo di investimento è decidere quanto vuoi investire. Per iniziare, nessuno dovrebbe investire i soldi che non può permettersi di perdere. Inoltre, dopo aver finanziato un conto di trading, è consigliabile distribuire gli investimenti in più più mercati, segmenti e settori, potendo così ottenere vantaggi diversificati ed evitare di avere un'ampia esposizione su un'unica azienda. Prendere in prestito denaro per acquistare un'azione non è saggio perché la leva finanziaria potrebbe andare contro di te. Sebbene la leva amplifichi i guadagni, porta anche a eventuali perdite, questo perché il conto di trading è più vulnerabile a qualsiasi piccolo ritiro del mercato.

Decidi un obiettivo per il tuo investimento

Domandati infine: perché vuoi investire? Qual è lo scopo di questo investimento nel mercato azionario? È il desiderio di possedere una fetta di un'azienda redditizia, o semplicemente il fatto che ti piacciono i prodotti o servizi della stessa azienda? Si tratta di investimenti a lungo o breve termine? Stabilire obiettivi significa quindi pianificare, e la pianificazione porta a un migliore sistema di gestione del denaro.

La linea di fondo sull'acquisto di azioni NVIDIA

NVIDIA è un'azienda innovativa nel settore dei semiconduttori. Opera con un margine di profitto lordo maggiore della mediana del settore ed è una società di visual computing.

Gli investitori disposti ad acquistare azioni NVIDIA potrebbero voler scegliere il broker desiderato, aprire un conto, cercare le azioni NVIDIA ed effettuare un ordine. Il trading può essere effettuato al prezzo di mercato o ad un valore futuro predefinito. In quest'ultimo caso, gli ordini pendenti aiutano a istruire il broker su quando eseguire l'ordine.

Gli investitori che non sono ancora pronti possono scegliere di leggere altro materiale didattico prima di dedicare fondi reali al mercato azionario. Inoltre, l'apertura di un conto demo con il broker aiuta a identificare i mercati disponibili per il trading, le caratteristiche della piattaforma di trading e il modo in cui il broker esegue gli ordini.

Azioni Alternative

FAQs

  1. Sì. Per fare ciò, assicurati di utilizzare alcuni degli ordini disponibili nella piattaforma di trading fornita dal broker. Ad esempio, se il prezzo di un'azione NVIDIA sale a $ 250 e la possiedi già poiché è stata scambiata a $ 200, potresti voler proteggere parte dei profitti. Per fare ciò, potresti optare per un ordine stop-loss e impostarlo al di sopra del prezzo di entrata, ad esempio $ 225. In questo modo, se il prezzo delle azioni scende a $ 225, il broker ti farà uscire dalla posizione, mentre il tuo account registra profitti parziali. Idealmente, dovresti impostare l'ordine di stop-loss a un livello tale da non essere raggiunto da alcun piccolo pullback e, se raggiunto, da realizzare comunque un profitto.

  2. NVIDIA è quotata negli Stati Uniti e le società americane che scelgono di pagare un dividendo lo fanno ogni trimestre. Questa è una grande differenza tra le società americane ed europee, poiché queste ultime di solito pagano un dividendo solo una volta all'anno. Molti investitori scelgono di reinvestire i loro dividendi, il che significa che sono disposti a lasciare che i loro guadagni aumentino ulteriormente. Se questo è ciò che cerchi anche tu, allora un dividendo trimestrale è meglio di uno pagato solo una volta all'anno.

  3. Tutti gli investimenti hanno un certo grado di rischio. I prezzi del mercato azionario possono aumentare o diminuire e l'acquisto di azioni NVIDIA non garantisce che il prezzo possa continuare a salire. Anche la strategia di investimento è importante. Alcuni trader acquistano azioni con margine, desiderando partecipare maggiormente all'aumento di un titolo. Il trading a margine è più rischioso poiché la leva amplifica anche le perdite, non solo le vincite. Per gestire meglio il rischio, i trader potrebbero voler investire solo una certa percentuale del conto di trading in un determinato titolo e distribuire il rischio diversificando l'investimento su più settori e società.

  4. Non sarebbe la prima volta. Gli investitori che controllano i prezzi storici e le recessioni economiche potrebbero ricordare la bolla tecnologica alla fine degli anni '90, quando le azioni Internet crollarono. Mentre la bolla ha portato a un calo dei prezzi del mercato azionario, i titoli si sono ripresi dai minimi poiché il settore tecnologico si è dimostrato resiliente. Che sia in una bolla non dovrebbe importare, a patto che i trader utilizzino gli ordini protettivi per salvaguardare i loro investimenti.

  5. Ci sono diversi modi per farlo. Innanzitutto, assicurati di utilizzare sempre gli ordini stop-loss e aggiornali regolarmente con il movimento del mercato azionario; puoi anche optare per un ordine trailing stop loss che si aggiorna automaticamente in base alle variazioni di prezzo. In secondo luogo, assicurati di fare trading con un broker regolamentato che segrega i fondi dei clienti dai fondi necessari per gestire l'attività. In questo modo, se dovesse succedere qualcosa con l'attività di intermediazione, il regolatore interviene a tutela del cliente. Terzo, cerca broker che offrano protezione dal saldo negativo.

  6. Il prezzo delle azioni NVIDIA è aumentato negli ultimi anni, ma ciò non significa che la corsa rialzista si fermerà presto. Né significa che il mercato non può cadere. Una cosa da considerare è la linea rialzista/ribassista. Si dice che un mercato entra nel mercato ribassista se corregge più del 25% dai massimi. Finché non c'è tale correzione, la distorsione rimane rialzista, quindi nuovi massimi storici non solo sono possibili ma probabili.