HomeGlossarioUtile Per Azione

Utile Per Azione

L'utile per azione (EPS) è una metrica finanziaria utilizzata per mostrare la redditività complessiva di una singola azienda. L'EPS viene calcolato dividendo l'utile della società diviso per il numero di azioni in circolazione delle sue azioni ordinarie.

È normale che le aziende evidenzino i numeri di EPS e ricavi quando riportano i guadagni. Le aziende tendono anche a segnalare numeri EPS rettificati, che di solito è un numero EPS rettificato per alcune voci straordinarie (opzioni, warrant, debito convertibile).

In generale, maggiore è l'EPS, più redditizia è l'azienda e viceversa. Tuttavia, sarebbe un errore considerare un singolo valore EPS di una determinata azienda. Questo è il motivo per cui gli analisti tendono ad analizzare i numeri EPS dell'azienda rispetto ad altre società dello stesso settore.

L'EPS viene utilizzato anche per calcolare il rapporto P/E, che è un modo per valutare l'azienda. Più alto è il rapporto P/E, più le azioni sono considerate costose.

Durante la stagione degli utili, gli utili "battiti" e "mancati" si basano sulle stime dell'EPS. Le società di ricerca tendono a sondare gli analisti e incorporare le loro stime di EPS nel modello, che quindi calcola le stime di EPS, note anche come consenso EPS. Una lettura superiore al consenso può far aumentare le azioni di una determinata società in seguito al rapporto sugli utili e viceversa.

Torna al nostro glossario completo.

Autore: Mircea Vasiu Aggiornato: August 18, 2022