HomeAzioniCompra Boeing
Inizio trading con eToro

Come acquistare Boeing (BA) azioni nel Italia 2022

Boeing logo
Boeing (BOE)
...
Cambio 24 ore
...
exchange
...
Autore: Tony Loton Aggiornato: August 5, 2022

La Boeing Company, o semplicemente Boeing, è uno dei maggiori produttori di aeromobili al mondo. Opera attraverso quattro divisioni: Boeing Capital; Difesa, Spazio e Sicurezza; aerei commerciali; e servizi globali. Per i commercianti al dettaglio che intendono acquistare azioni Boeing, la società è nota soprattutto per la sua attività di compagnie aeree commerciali che ha subito un grande successo durante la pandemia di COVID-19. È anche un concorrente di Airbus.

Fondata nel 1916, questa iconica società americana impiega oltre 141 mila persone. Appartiene al settore industriale: un settore ciclico che riflette gli alti e bassi del ciclo economico.

Negli anni precedenti la pandemia, Boeing ha subito una pubblicità negativa a causa di problemi tecnici del suo velivolo 737 Max. Perseguita la società fino ad oggi, ma le azioni Boeing si sono riprese dai minimi del 2020 e sono aumentate di oltre l'81% nei dodici mesi fino a maggio 2021.

Come acquistare BOE Azioni in 5 semplici passi

  1. 1
    Clicca sul link in basso per visitare eToro e inserisci i tuoi dati nei campi richiesti per registrarti.
  2. 2
    Fornisci i tuoi dati personali e compila un semplice questionario per finalità informaitive.
  3. 3
    Clicca su "Depositare", scegli il tuo metodo di pagamento e segui le istruzioni per aggiungere i fondi sul tuo conto.
  4. 4
    Cerca la tua azione preferita e controlla le principali statistiche. Una volta che sei pronto per investire, clicca su"Investi".
  5. 5
    Inserisci la quantità di denaro che vuoi investire e configura la tua negoziazione per comprare le azioni.

Tutto quello che c'è da sapere su Boeing

Prima di approfondire i fondamenti finanziari di Boeing, diamo un'occhiata alla strategia e alla storia dell'azienda, a come realizza i suoi profitti e quali opportunità ci attendono.

Storia della Boeing

Boeing esiste da quasi un secolo ed è stato inizialmente chiamato Boeing Airplane Company. Ha cambiato nome dopo cinquant'anni di esistenza per riflettere meglio le nuove attività in cui si è impegnata: difesa, spazio e sicurezza e Boeing Capital.

La sua rivalità con Airbus è ben nota tra gli investitori. Boeing e Airbus competono direttamente e la loro rivalità nell'ottenere il maggior numero di ordini annuali è un punto di riferimento per l'economia globale nel suo complesso. Ad esempio, durante la pandemia di COVID-19, la notizia che Ryanair ha ordinato diversi aerei Boeing è stata vista come la fine del ciclo economico.

L'attività diversificata di Boeing ha aiutato il suo prezzo delle azioni a riprendersi dopo i problemi di sicurezza relativi agli aerei 737 Max.

Qual è la strategia di Boeing?

Come già accennato, Boeing è un'azienda industriale che compete in quattro diverse aree. Oltre ai suoi enormi affari con progetti di difesa del governo degli Stati Uniti, offre anche servizi finanziari e gestisce l'esposizione finanziaria tramite leasing finanziari nell'ambito della parte Boeing Capital della sua attività. Come ogni azienda ciclica, Boeing è fortemente dipendente dal ciclo economico e periodi di recessione economica pesano sulla sua redditività.

Come fa Boeing a fare soldi?

Boeing è principalmente nota per la sua divisione Commercial Airplane che fornisce servizi di supporto alla flotta, jet commerciali e servizi cargo. Ma questo non è l'unico segmento che contribuisce alla performance finanziaria dell'azienda.

L'azienda gestisce un'enorme attività nel settore della difesa e della sicurezza, essendo coinvolta nella produzione di velivoli militari senza pilota, sistemi di sorveglianza e intelligence, solo per citarne alcuni.

Boeing ha attraversato un periodo difficile durante la pandemia di COVID-19 quando l'industria delle compagnie aeree commerciali si è fermata improvvisamente. Al momento in cui scriviamo, deve ancora riprendersi: operando del 25% al di sotto del livello pre-pandemia, il che incide sulla linea di fondo del conto economico di Boeing.

Come si è comportata la Boeing negli ultimi anni?

Nonostante i problemi del 737 Max, il prezzo delle azioni Boeing ha raggiunto il picco di oltre $ 440 per azione un anno prima della pandemia. Poi è arrivata la pandemia e il resto è storia.

A differenza di altri settori che hanno beneficiato della pandemia, come il settore tecnologico, il settore delle compagnie aeree commerciali è stato uno dei settori più difficili. Mentre il calo del mercato azionario è stato brusco per tutti i settori, la ripresa è stata disomogenea. Ad esempio, molte società si sono riprese rapidamente superando i livelli pre-pandemia, mentre le azioni BA hanno recuperato solo la metà del prezzo delle azioni perso.

Analisi fondamentale Boeing

Commercianti e investitori utilizzano varie tecniche per valutare un'azienda. Mentre l'analisi tecnica viene utilizzata principalmente per speculare sui movimenti delle attività finanziarie, l'analisi fondamentale viene utilizzata per trovare il valore intrinseco di una società (quindi quale dovrebbe essere realmente il prezzo delle sue azioni).

Il prezzo di mercato riflette sempre il valore attuale dei flussi di cassa futuri dell'azienda. Esistono molti modelli per scontare quei flussi di cassa futuri per scoprire il valore attuale corretto e, alla fine del processo, gli investitori hanno un'idea del valore intrinseco dell'azienda.

Se il prezzo di mercato è superiore al valore intrinseco calcolato, le azioni sono sopravvalutate. L'investitore ha la possibilità di "vendere allo scoperto" (scommettendo su un prezzo in calo) prendendo in prestito dal broker, o semplicemente rimanendo stretto se l'investitore segue una strategia long only quando gestisce il portafoglio.

Se, invece, il prezzo di mercato è inferiore al valore intrinseco calcolato, le azioni sono ritenute sottovalutate. Pertanto, l'investitore cercherà di ottenere esposizione "andando long" in un conto in contanti o con margine.

Ora diamo un'occhiata alle entrate, all'utile per azione (EPS), al rapporto prezzo/utili (P/E), al rendimento da dividendi e al flusso di cassa di Boeing.

Entrate di Boeing

I ricavi si riferiscono alle vendite totali di beni e servizi in un determinato periodo. Questo è un aspetto importante dell'interpretazione del bilancio: il conto economico (a cui appartiene la posizione reddituale) mostra l'andamento finanziario di un'impresa, mentre lo stato patrimoniale mostra solo la posizione finanziaria in un determinato momento, tipicamente alla fine del anno fiscale.

In netto contrasto con l'utile netto, noto come linea di fondo, i ricavi sono la prima riga del conto economico. Secondo gli ultimi guadagni trimestrali, le entrate di Boeing sono diminuite del 10% a 15,2 miliardi di dollari nel primo trimestre del 2021 rispetto allo stesso periodo del 2020.

L'utile per azione di Boeing

L'utile per azione o EPS è un rapporto di redditività basato sull'utile netto, che è la linea di fondo del conto economico, al netto dei dividendi privilegiati, e rettificato dal numero medio ponderato di azioni in circolazione.

Nel corso di un anno, una società può emettere nuove azioni, riacquistarle o dividere il prezzo delle azioni. Tutte queste azioni inciderebbero sul numero medio ponderato di azioni in circolazione. Inoltre, se esistono alcune opzioni di incorporamento, come warrant o azioni convertibili, queste influiranno sul numero di azioni. Per questo motivo, gli investitori calcolano non solo l'EPS di base, ma anche l'EPS diluito. La differenza tra i due è che l'EPS diluito mostra quale sarebbe l'EPS se il debito convertibile fosse effettivamente convertito.

Maggiore è il numero EPS, meglio è per l'azienda. Al momento in cui scriviamo, l'EPS di Boeing è diminuito drasticamente nei quattro trimestri precedenti, principalmente a causa del crollo totale del settore aereo. Sebbene l'EPS registrato da Boeing nell'ultimo trimestre sia pessimo, tieni presente che gli investitori valutano un'azione in base al valore futuro del suo flusso di cassa.

Rapporto P/E di Boeing

Il rapporto prezzo/utili (P/E) mostra semplicemente il valore delle azioni della società diviso per l'EPS. Al momento in cui scriviamo, un'azione Boeing ha un prezzo di $ 239,57, ma non possiamo calcolare il rapporto P/E perché la società ha perso denaro nei trimestri precedenti (rendendo così il denominatore negativo).

In termini generali: più alto è il rapporto P/E, più è probabile che il prezzo delle azioni della società sia sopravvalutato.

Rendimento da dividendi di Boeing

Come suggerisce il nome, il rendimento da dividendo è un rapporto finanziario che riflette il dividendo annuale (la tua quota dei profitti della società) diviso per il prezzo dell'azione. Per molti investitori, le società che pagano dividendi sono un must in un portafoglio a causa dell'opportunità di reinvestire i proventi. Più alto è il rapporto, più l'azienda è attraente per gli investitori in cerca di dividendi.

Più lunga è la storia di pagamento dei dividendi, più l'azienda è attraente per gli investitori in cerca di dividendi. Tuttavia, non tutte le aziende pagano un dividendo e alcune di quelle che lo fanno lo fanno per attirare investitori in un settore in declino.

Boeing attualmente non paga dividendi, anche se in passato lo faceva. Molto probabilmente, inizierà a pagare di nuovo un dividendo mentre la società reagisce dopo il crollo causato dalla pandemia.

Il flusso di cassa di Boeing

Il rendiconto finanziario rivela la liquidità disponibile per l'azienda e questa è raggruppata in tre categorie: flusso di cassa derivante da operazioni, investimenti e attività finanziarie. Dei tre, il flusso di cassa delle operazioni, noto anche come CFO o flusso di cassa operativo, è il più importante perché rivela la quantità di denaro che l'azienda genera dalle sue operazioni quotidiane.

Una forte posizione di cassa è auspicabile perché suggerisce un'attività redditizia. Inoltre, sono desiderabili anche attività che possono essere rapidamente convertite in contanti, come i titoli negoziabili.

Perché acquistare azioni Boeing?

Boeing è uno dei leader di mercato nel settore dell'aviazione, ma genera anche una grossa fetta delle sue entrate da altre fonti. Alcuni anni fa, l'idea era quella di diversificare dalla principale industria manifatturiera di aeroplani commerciali entrando in linee di business adiacenti nei settori della difesa e della sicurezza.

Sfortunatamente, la pandemia ha colpito la maggior parte dei clienti Boeing; cioè, compagnie aeree commerciali. A causa della pandemia e delle clausole di "forza maggiore", le compagnie aeree commerciali sono state avvantaggiate nei loro obblighi contrattuali con i produttori di aeroplani.

La pandemia ha colpito così duramente l'industria aerea che molti nomi sono stati salvati dai governi. L'esempio più sorprendente viene da uno dei leader nel settore delle compagnie aeree commerciali: Lufthansa AG, un vettore tedesco che ha dovuto essere salvato dal governo tedesco.

Eppure, il viaggio aereo è qui per restare. Ecco alcuni motivi per acquistare azioni Boeing nonostante la sua pessima posizione finanziaria indebolita dalla pandemia:

  • Un produttore leader di aeroplani commerciali, con un business diversificato
  • Tendenze di crescita promettenti per il settore delle compagnie aeree commerciali una volta terminata la pandemia
  • Nuova gestione
  • Gli ordini hanno ricominciato a crescere con l'allentarsi della pandemia.

Il consiglio dell'esperto sull'acquisto di azioni Boeing

Boeing è attiva in un settore ciclico e risente dei periodi di contrazione economica. Ora che il ciclo economico ha superato il livello minimo e l'economia ha ricominciato a crescere come si è visto nel primo trimestre dell'anno, le società cicliche come Boeing avranno più difficoltà a migliorare i propri risultati finanziari.
- Tony Loton
Acquista oggi le azioni Boeing!

5 cose da considerare prima di acquistare azioni Boeing

L'investimento in una società di solito arriva al termine di un processo di due diligence che copre almeno i seguenti punti: comprendere a fondo l'attività dell'azienda, elaborare una tesi di investimento, valutare l'intermediario finanziario, decidere il capitale da investire e determinare un investimento obbiettivo.

1. Comprendere la società

Gli investitori sono attratti da un'azienda per vari motivi, che possono essere personali (ad esempio, utilizzano e apprezzano i prodotti o servizi dell'azienda) o hanno a che fare con valori fondamentali (ad esempio, l'azienda investe in energia pulita). Una società che paga dividendi può attrarre maggiormente alcuni investitori, mentre altri si concentrano sulla crescita piuttosto che sui dividendi. La Berkshire Hathaway di Warren Buffett è ben nota come una delle aziende di maggior successo al mondo, eppure non paga dividendi.

2. Comprendere le basi dell'investimento

Assicurati di aver compreso il 101 dell'investimento. Investire riguarda principalmente la gestione del rischio ma non l'eliminazione (perché non è possibile). La diversificazione è una strategia di riduzione del rischio.

3. Scegli con cura il tuo broker

Il broker è il tuo partner nel processo di investimento. Commissioni e commissioni basse non sono tutto ciò che conta e la maggior parte degli investitori sceglie i propri broker in base ad altri criteri come la reputazione o la regolamentazione. La piattaforma di trading del broker è importante anche perché la diversificazione di successo dipende dal fatto che il broker metta a disposizione varie classi di attività per l'acquisto.

4. Decidi quanto vuoi investire

Questo è un punto controverso da considerare perché dipende dal tipo di investitore che sei: avverso al rischio, propenso al rischio o neutrale al rischio. In genere, i partecipanti ai mercati finanziari sono avversi al rischio, ma le tentazioni esistono ovunque.

I conti a margine consentono ai trader di acquistare più azioni di quanto consentano loro i contanti nel loro conto. In questo caso, l'acquisto a margine ha un costo aggiuntivo (l'interesse sul denaro preso in prestito dal broker) e un aumento del rischio di ribasso. Durante i mercati ribassisti, gli investitori possono ricevere richieste di margine dai loro broker, il che significa che le loro posizioni verranno chiuse se non depositano più contanti.

5. Decidi un obiettivo per il tuo investimento

Il processo di investimento inizia con la fase di pianificazione. Durante la pianificazione, l'investitore deve considerare l'obiettivo o l'obiettivo dell'investimento. Le cose da considerare sono se l'investimento dovrebbe fornire vantaggi di diversificazione, per quanto tempo sei disposto a rimanere investito, qual è il tasso di rendimento richiesto e qual è il rischio massimo che sei disposto a correre. C'è un detto che dice: "Se non pianifichi, prevedi di fallire!"

La linea di fondo sull'acquisto di azioni Boeing

Boeing è un'azienda leader nel suo settore ed è uno dei componenti del Dow Jones Industrial Average.

Con il rimbalzo dell'economia dai minimi, anche le società cicliche come Boeing. Nel primo trimestre dell'anno, il prodotto interno lordo (PIL) statunitense è cresciuto di oltre il 6%, suggerendo che il peggio della contrazione economica è passato. Boeing e altre società cicliche dovrebbero beneficiare della nuova fase espansiva del ciclo economico.

Sebbene al momento non sia una società che paga dividendi, Boeing ha una storia di dividendi. È corretto presumere che la "buona abitudine" di pagare i dividendi seguirà dopo la fine della pandemia.

Se sei pronto per investire, puoi seguire il semplice processo in tre fasi: scegliere un broker, trovare l'azione in cui investire ed effettuare un ordine.

Se non sei sicuro del processo di investimento generale, puoi saperne di più leggendo le nostre guide prima di impiegare i tuoi fondi negli investimenti.

Azioni Alternative

FAQs

  1. No. Boeing aveva fondamentali solidi prima che la pandemia colpisse il mondo. La società ha subito un colpo indiretto dalla chiusura del trasporto aereo poiché gli investitori hanno ritirato fondi in particolare da quei titoli. Con l'inversione di tendenza e l'apertura delle economie mondiali, l'industria aerea è pronta a risollevarsi.
  2. Più probabilmente. Fino al 2020, Boeing ha avuto una lunga storia di pagamenti di dividendi e ha smesso di farlo a causa della pandemia. Non ha senso dichiarare un dividendo quando l'industria è sull'orlo del collasso, ma non appena l'industria si riprenderà, lo farà anche la performance finanziaria di Boeing. Quindi, è giusto presumere che il piano sia quello di tornare ad essere una società che paga dividendi non appena sarà possibile farlo.
  3. Valutare un'azienda alla ricerca del valore intrinseco delle proprie azioni è solo un concetto di analisi fondamentale. Gli investitori esaminano i dati finanziari dell'azienda e utilizzano diversi modelli per scontare il valore futuro dei suoi flussi di cassa. In un mercato che è semi-forte efficiente, nemmeno l'analisi fondamentale può portare a rendimenti anormali per lunghi periodi di tempo. Tuttavia, come hanno dimostrato più e più volte i mercati, non sono così efficienti, quindi trovare il giusto titolo da acquistare richiede un mix di analisi sia tecnica che fondamentale.

  4. Per acquistare: acquistare azioni significa scommettere sul prezzo in aumento. In effetti, l'investitore si interessa a lungo delle azioni della società. La parte buona è che il rovescio della medaglia è limitato, o limitato, a zero. Per questo motivo, molte strategie di investimento di famosi hedge fund sono strategie long only, evitando così esposizioni non necessarie quando si shorta un titolo. In caso di shorting: l'investitore prende in prestito le azioni dal broker, ma se il mercato stringe al rialzo, il ribasso è illimitato o illimitato, portando a perdite potenzialmente enormi. Un esempio recente è GameStop, che ha innescato miliardi di perdite per hedge fund di vendita allo scoperto.

  5. Sì, Boeing non è redditizio ora. Ma le azioni vengono scambiate ancora sopra i $ 200 ciascuna e questo la dice lunga sulla prospettiva degli investitori sui guadagni futuri. Ricorda che è il valore attuale dei flussi di cassa futuri che conta di più quando si valuta un'azienda.
  6. Questo è semplice come investire in qualsiasi altro mercato. Gli ordini in sospeso sono noti per essere gli strumenti giusti per implementare una gestione efficace del denaro. Pertanto, tutto ciò che devi fare è impostare il livello che segnalerebbe l'uscita dall'investimento e piazzare un ordine stop-loss a quel livello. Quando e se il mercato raggiunge quel livello, il broker ti fa uscire automaticamente da una posizione scomoda.