HomeAzioniCompra Disney
Inizio trading con eToro

Come acquistare Disney (DIS) azioni nel Italia 2022

Disney logo
Disney (DIS)
...
Cambio 24 ore
...
exchange
...
Autore: Emmanuel Ekwomadu Aggiornato: September 7, 2022

La Walt Disney Company, conosciuta semplicemente come Disney, è un conglomerato multinazionale dei mass media e dell'intrattenimento. La società ha sede in California, ma insieme alle sue filiali ha uffici e attività in tutto il mondo.

Disney offre un'ampia gamma di servizi, comprese le reti multimediali attraverso i marchi Disney, ABC, ESPN, Freeform, FX e National Geographic; intrattenimento via studio con i marchi Walt Disney Pictures, Twentieth Century Studios e Marvel; parchi a tema e resort in tutto il mondo, tra cui il Walt Disney World Resort in Florida, il Disneyland Resort in California, l'Hong Kong Disneyland Resort e il Disneyland Paris.

Disney è quotata alla Borsa di New York (NYSE) ed è stata una componente del Dow Jones Industrial Average dal 1991. Questa guida ti spiega come investire in azioni Disney e perché sarebbe una buona idea farlo, considerando i vari fattori di analisi fondamentale.

Come acquistare DIS Azioni in 5 semplici passi

  1. 1
    Clicca sul link in basso per visitare eToro e inserisci i tuoi dati nei campi richiesti per registrarti.
  2. 2
    Fornisci i tuoi dati personali e compila un semplice questionario per finalità informaitive.
  3. 3
    Clicca su "Depositare", scegli il tuo metodo di pagamento e segui le istruzioni per aggiungere i fondi sul tuo conto.
  4. 4
    Cerca la tua azione preferita e controlla le principali statistiche. Una volta che sei pronto per investire, clicca su"Investi".
  5. 5
    Inserisci la quantità di denaro che vuoi investire e configura la tua negoziazione per comprare le azioni.

I 3 migliori broker per investire in Disney

1. eToro

Sono diversi i motivi per cui eToro ha guadagnato un posto nella nostra lista ed è stato annunciato come possibile acquisitore di una grande quota di mercato tra i traders. Grazie alla coerenza che ha mantenuto nel corso degli anni, eToro ha guadagnato la fiducia e la fedeltà di oltre 17 milioni di utenti. Puoi leggere la nostra recensione completa su eToro qui.

Sicurezza e Privacy

Sicurezza e privacy sono probabilmente i fattori più importanti che determinano la scelta di una piattaforma di intermediazione. eToro prende molto sul serio la privacy e la sicurezza dei propri utenti. La piattaforma adotta una procedura di sicurezza accurata che riduce la probabilità di perdita o fuga di informazioni. eToro è regolato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) e dalla Financial Conduct Authority (FCA). La piattaforma adotta inoltre il metodo di autenticazione a due fattori (2FA) e utilizza la crittografia SSL per prevenire violazioni della sicurezza. 

Tariffe e Caratteristiche

eToro attua una politica senza commissioni per i depositi. Tuttavia, per promuovere scambi attivi sulla piattaforma, agli utenti viene addebitata una tariffa mensile di 10£ come tariffa di inattività. 

eToro offre un'ampia gamma di offerte che interessano diversi mercati tra cui forex, stock e criptovalute, favorendo un'esperienza di trading all-in-one.

Essendo una piattaforma adatta ai principianti, offre la funzione di copy trading per aiutare i trader principianti a sfruttare le strategie di trading avanzate utilizzate dai trader esperti. La piattaforma stessa offre strategie vincenti per guidare il trading.

Tipo di TariffaCosto
Spese di Commissione0%
Spese di Deposito
Commissioni di Prelievo
Tariffa di Inattività10£ (mensile)

Pro

  • Funzione di copy trading
  • Facilità d'uso sia per i trader nuovi che per gli esperti
  • Funzionamento in diversi mercati finanziari
  • Nessuna politica di commissione

Contro

  • L'offerta di assistenza clienti è limitata.

2. Capital.com

Capital.com è un broker affidabile che supporta il trading su diversi mercati finanziari. Le disposizioni delle condizioni di trading impiegate e la qualità dell'innovazione e dell'efficienza operativa offerte dalle funzionalità della piattaforma gli hanno garantito una quota di mercato di oltre 5 milioni di utenti. Altri vantaggi della piattaforma sono l'assenza di commissioni, tariffe notturne basse e spread ridotti. Puoi leggere la nostra recensione completa su Capital.com qui.

Sicurezza e Privacy

Accreditato da organismi di regolamentazione finanziaria tra cui FCA, CySEC, ASIC e FSA, Capital.com aderisce alle linee guida di sicurezza del settore per la protezione dei propri utenti. Inoltre, la piattaforma è conforme agli standard di sicurezza dei dati PCI per la salvaguardia delle informazioni dei clienti.

Tariffe e Caratteristiche

Capital.com è popolare per la sua offerta di servizi di intermediazione gratuiti. Senza oneri nascosti, spese di inattività o di prelievo, Capital.com applica una procedura tariffaria trasparente. La maggior parte delle commissioni addebitate da Capital.com sono inerenti allo spread.

L'app di trading mobile di Capital.com dispone di uno strumento basato sull'intelligenza artificiale che fornisce ai clienti una personalizzazione ad hoc attraverso il suo algoritmo di rilevamento. Inoltre, la piattaforma dispone di un team di assistenza clienti efficiente e reattivo a disposizione di clienti multilingue tramite email, telefonate e canali di chat live 24 ore su 24.

Tipo di TariffaCosto
Spese di Commissione0%
Spese di Deposito
Commissioni di Prelievo
Tariffa di Inattività

Pro

  • Assistenza clienti efficiente.
  • Facilità d'uso con l'integrazione MetaTrader
  • Politica commerciale esente da commissioni

Contro

  • Restrizioni CFD.

3. Skilling

Come broker nato nel 2016, il viaggio di Skilling verso la vetta è stato impressionante. La piattaforma offre servizi su più scambi di asset, offre strategie di trading avanzate a trader esperti e servizi senza commissioni. Puoi leggere la nostra recensione completa di Skilling qui.

Sicurezza e Privacy

Skilling è regolamentato e responsabile nei confronti di organismi di regolamentazione finanziaria altamente affidabili come FSA e CySEC. Inoltre, la piattaforma mantiene un conto bancario diverso per i fondi pagati dai trader in modo da migliorare la sicurezza dei fondi.

Tariffe e Caratteristiche

Skilling, come eToro e Capital.com, offre servizi senza commissioni. Le tariffe vengono addebitate come spread e variano in base al tipo di azione. Un altro vantaggio del trading su Skilling sono la flessibilità e la scelta. La piattaforma offre due tipologie di account per il trading di CFD su forex e metalli. Il primo è il conto Standard Skilling con spread più maggiori e senza commissioni. Al contrario, l'account Premium offre spread ridotti e addebita commissioni sulle negoziazioni di spot metal e forex CFD di trading. Inoltre, Skilling offre funzionalità come un account demo, app mobile e un assistente di trading.

Tipo di TariffaCosto
Spese di Commissione0%
Spese di Deposito
Commissioni di PrelievoNessun costo fisso
Tariffa di Inattività

Pro

  • Policy senza commissioni
  • Team di assistenza reattivo

Contro

  • Troppo tecnico per i trader alle prime armi
  • Servizio non disponibile in paesi come Stati Uniti e Canada.

Tutto quello che devi sapere sulla Disney

Conosciamo adesso la Disney in modo più dettagliato, esplorando la sua storia, la sua strategia, come fa soldi e come si è comportata negli ultimi anni.

La Storia Disney

Il 16 ottobre 1923, due fratelli (Walt e Roy Disney) fondarono la Disney Brothers Cartoon Studio, che operava anche con i nomi "The Walt Disney Studio" e "Walt Disney Productions". Walt Disney morì per complicazioni legate al cancro ai polmoni il 15 dicembre 1966, segnando la fine di un'era per l'azienda.

Nel frattempo, la società è stata quotata in borsa il 12 novembre 1957, ovvero alla Borsa di New York, con azioni al valore di 13,88 dollari USA. Nel 1986, la società ha ufficialmente cambiato nome in The Walt Disney Company. Dagli anni '80, la Disney ha effettuato poi diverse acquisizioni, inclusa quella della 21st Century Fox nel 2019.

Qual è la strategia della Disney?

La Disney ha iniziato come studio di cartoni animati e si è presa il suo tempo per affermarsi come leader nell'industria dell'animazione americana prima di diversificarsi in altri aspetti dell'intrattenimento e dei mass media, tra cui la produzione di film live-action, le reti televisive e i parchi a tema. La società gestisce un conglomerato di intrattenimento e mass media, il quale offre una gamma di servizi sotto diversi marchi che possono essere raggruppati nei seguenti segmenti:

  • Il segmento Studio Entertainment, che produce e distribuisce film, include i marchi Walt Disney Pictures, Twentieth Century Studios e Marvel.
  • Il segmento Media Networks gestisce i marchi Disney, ABC, ESPN, Freeform, FX e National Geographic, oltre a diverse stazioni televisive nazionali.
  • Il segmento Parchi, esperienze e prodotti dell'azienda gestisce parchi a tema e resort in tutto il mondo, tra cui il Walt Disney World Resort in Florida, il Disneyland Resort in California, l'Hong Kong Disneyland Resort e il Disneyland Paris.
  • Infine, il segmento Direct-To-Consumer & International gestisce servizi di streaming di contenuti digitali, offrendo streaming video diretto al consumatore tramite Disney+ (con oltre 94 milioni di abbonati a pagamento a settembre 2021), ESPN+ e Hulu. Gestisce anche app e siti Web di marca, come Disney Movie Club e Disney Digital Network.

Come fa la Disney a fare soldi?

Disney è una società altamente diversificata che guadagna da più aziende classificate nei segmenti sopra menzionati.

A causa della pandemia del coronavirus, la maggior parte dei parchi a tema e dei resort Disney risultavano ancora chiusi durante il primo trimestre dell'anno fiscale 2021, terminato il 2 gennaio 2021. Pertanto, il segmento Media Networks ha generato in quel momento, la maggior parte delle entrate e dei profitti. Da quel rapporto relativo al primo trimestre, si evince che i ricavi dell'azienda sono diminuiti del 22,2% rispetto a un trimestre simile dell'anno precedente, mentre l'utile netto è sceso del 99,2%.

Il segmento Media Networks ha rappresentato il 47% dei ricavi totali; il segmento Parchi, Esperienze e Prodotti rappresenta il 22%; il segmento Direct-To-Consumer rappresenta il 21%; mentre il segmento Studio Entertainment ha rappresentato circa il 10%.

Come si è comportata la Disney negli ultimi anni?

Il prezzo delle azioni Disney è gradualmente cresciuto negli ultimi cinque anni, raddoppiando da circa $ 90 a settembre 2016 a oltre $ 180 a settembre 2021. Insieme alla maggior parte delle altre azioni, è crollato a marzo 2020, pur rimbalzando poi a un prezzo massimo storico di $ 203 a marzo 2021.

Grafico dei prezzi Disney a 5 anni (fonte: Yahoo! Finance)

Sebbene il titolo azionario si sia più che ripreso dal crollo del mercato indotto dalla pandemia, la società sta ancora lottando per gli effetti negativi consequenziali, con alcuni segmenti della società che devono ancora operare ai livelli ottimali a causa delle restrizioni normative.

Analisi fondamentale della Disney

A differenza dell'analisi tecnica, che prevede l'utilizzo di movimenti storici dei prezzi, modelli o indicatori tecnici per prevedere come potrebbe muoversi il prezzo di un'azione in futuro, l'analisi fondamentale viene utilizzata dagli investitori per determinare l'andamento e il valore intrinseco di un'azienda.

Quando si esegue un'analisi fondamentale di un titolo azionario, gli investitori prendono in considerazione svariati fattori finanziari. Alcuni di essi, come la gestione aziendale e la buona volontà, non sono però misurabili. In questa guida, ci concentreremo su metriche finanziarie misurabili, tra cui le entrate dell'azienda, l'utile per azione, il rapporto P/E, il rendimento da dividendi e il flusso di cassa.

Le entrate della Disney

Le entrate di un'azienda sono la quantità di denaro che genera dalla vendita dei suoi prodotti o servizi prima che i costi di vendita e altre spese vengano sottratti. Poiché i ricavi sono in genere riportati nella parte superiore del conto economico, viene spesso indicato nella prima riga superiore.

Gli investitori amano le aziende che ottengono una crescita dei ricavi anno dopo anno. Tuttavia, le entrate della Disney per l'anno fiscale 2020, terminato il 29 settembre 2020, sono diminuite del 6,0% rispetto all'anno fiscale 2019 a causa degli effetti della pandemia del coronavirus.

Fonte: Yahoo! Finanza

L'utile per azione della Disney

I guadagni di un'azienda sono i profitti che guadagna dopo che tutti i costi per fare business sono stati sottratti dalle entrate per il periodo contabile. Dovresti quindi essere maggiormente interessato all'utile per azione (EPS) poiché questo riflette la tua quota di azioni nella società.

L'EPS della Disney può essere calcolato dividendo i guadagni totali della società per il numero totale di azioni ordinarie in circolazione. Tuttavia, non è necessario calcolarlo da soli poiché è possibile ottenere la cifra dal sito Web del proprio broker o da uno qualsiasi dei principali siti Web finanziari. L'EPS della Disney per l'anno fiscale 2020 è stato di -0,2 dollari, mostrandosi migliore di quanto previsto dagli analisti.

Fonte: Yahoo! Finanza

Rapporto P/E della Disney

Il rapporto prezzo-entrate (P/E) di qualsiasi azienda è una metrica finanziaria che confronta il prezzo delle azioni della società con i suoi utili per azione. Lo puoi calcolare dividendo il prezzo corrente delle azioni della società per il suo EPS. Considerato che l'EPS della Disney è negativo (avendo registrato una perdita nell'anno fiscale 2020), non possiamo calcolare il rapporto P/E anche se conosciamo il prezzo delle azioni.

In genere, un rapporto P/E molto alto indica che il titolo potrebbe essere sopravvalutato, mentre un rapporto basso può indicare che il titolo è sottovalutato. Tuttavia non è sempre così, poiché gli investitori potrebbero anticipare i guadagni dei future nel prezzo delle azioni, motivo per cui è necessario il PEG (valore P/E aggiustato per la crescita). In questo caso, non possiamo calcolare il PEG, in quanto non siamo in grado di calcolare il rapporto P/E.

Rendimento da dividendi della Disney

I dividendi sono i pagamenti che una società effettua nei confronti dei suoi azionisti, come ricompensa per aver investito nella società. Questi pagamenti possono essere trimestrali, semestrali o annuali. Il prezzo delle azioni di una società tende a salire quando una società dichiara i dividendi, perché gli investitori vogliono inserire i loro nomi nel registro della società per conferire i dividendi. Tuttavia, dopo la data di cessione del dividendo, il titolo scende di valore, e coloro che acquistano il titolo in quel momento non avranno diritto ai dividendi.

Il dividend yield è il dividendo annuale totale di una società espresso in percentuale del prezzo delle sue azioni. Ad esempio, una società che paga un dividendo totale di $ 1 per l'anno in cui il prezzo delle sue azioni è di $ 40 avrebbe un rendimento da dividendo del 2,5%. Assicurati di confrontare il rendimento con il tasso di interesse prevalente per sapere se investire in azioni vale di più che tenere i tuoi soldi in banca.

Il rendimento da dividendo di un'azione può essere visualizzato sul sito Web del tuo broker o su uno dei principali siti Web finanziari. Sebbene la Disney paghi dividendi da oltre 40 anni, ha sospeso i suoi dividendi semestrali per l'anno fiscale 2020 a causa dell'impatto della pandemia di COVID-19.

Il flusso di cassa della Disney

Il rendiconto finanziario della Disney è una registrazione di come la liquidità e i mezzi equivalenti vengono generati e spesi dalla società. Il rendiconto finanziario può essere visualizzato accanto agli altri rendiconti finanziari, nella sezione finanziaria delle informazioni sulla società sul sito Web del broker o su siti Web finanziari come Yahoo Finance.

Quello che dovresti cercare nel rendiconto finanziario è il flusso di cassa gratuito, che mostra la quantità di denaro contante o equivalenti che l'azienda ha lasciato dopo essersi occupata delle spese principali, come il mutuo, le attrezzature e altre bollette. Le aziende usano la loro liquidità libera per pagare dividendi, pagare debiti o finanziare l'espansione.

Come puoi vedere dal rendiconto finanziario della Disney qui di seguito, la società aveva circa 3,6 miliardi di dollari in contanti gratuiti alla fine di settembre 2020.

Fonte: Yahoo! Finanza

Perché acquistare azioni Disney?

La pandemia di coronavirus ha avuto – e continua ad avere – un effetto devastante sulle attività dei parchi a tema della Disney, ragion per cui ciò ha influito sulle entrate e sui guadagni dell'azienda. Nonostante la ripresa dal crollo indotto dalla pandemia nel 2020, le azioni Disney hanno lottato da marzo 2021. Tuttavia, la società è nota per la sua lunga storia e il suo record in termini di resilienza.

Ecco tre motivi per acquistare azioni Disney:

  • Nonostante lo spavento della variante Delta del COVID-19, le economie continuano ad aprirsi, quindi Disney dovrebbe ottimizzare il proprio business
  • Disney ha iniziato a offrire servizi di streaming (Disney+) e il numero di abbonati a pagamento è già cresciuto a 103,6 milioni (al 3 aprile 2021) in circa 18 mesi di attività
  • La Disney ha una mentalità espansiva ed è sempre desiderosa di crescere e diversificarsi tramite acquisizioni e creazione di nuove attività

Suggerimento dell'esperto sull'acquisto di azioni Disney

Sebbene le azioni Disney possano avere una prospettiva di crescita a lungo termine, le stesse azioni sono sempre state cicliche nel breve termine. Quindi, quando fai trading con questo titolo azionario, potresti voler aspettare il punto più basso del ciclo per acquistare al ribasso. Se sei un investitore a momentum, tuttavia, potresti voler cercare un breakout locale.
- Emmanuel Ekwomadu
Compra Azioni Disney Oggi!

5 cose da considerare prima di acquistare azioni Disney

Ecco cinque fattori da considerare prima di acquistare azioni Disney:

1. Comprendere la Società

Prima di investire i tuoi soldi in azioni Disney o in qualsiasi altra società, devi studiare l'azienda per sapere come guadagna e la sua strategia aziendale. Non è sufficiente che sia un'azienda che conosci o della quale utilizzi i suoi prodotti o servizi, come suggerito da Peter Lynch. È necessario eseguire un'analisi fondamentale per essere sicuri della salute finanziaria dell'azienda prima di investire.

2. Comprendere le basi dell'investimento

Devi imparare le basi dell'investimento prima di tentare di investire in Disney o in qualsiasi altro titolo azionario. Assicurati di comprendere che cosa sono la gestione del rischio, la gestione del denaro e la diversificazione e come utilizzarli per proteggere il tuo capitale. Le tecniche di gestione del rischio e del denaro ti consentono di limitare quanto perderai se qualcosa va storto e la diversificazione è una tecnica per distribuire il rischio su diversi titoli.

3. Scegli con cura il tuo Broker

Sebbene ci siano molti broker tra cui scegliere, assicurati di selezionare un broker registrato presso l'autorità di regolamentazione dei servizi finanziari nel tuo Paese di residenza. Questo offre la sicurezza che il broker non può scomparire facilmente con i tuoi soldi. Inoltre, puoi ottenere una qualche forma di protezione da qualsiasi schema di compensazione finanziaria nel tuo Paese. Altri fattori da considerare prima di scegliere un broker sono le commissioni di trading, le piattaforme e gli strumenti di trading, il numero di asset offerti, i metodi di pagamento e la tempestività del team di assistenza clienti.

4. Decidi quanto vuoi investire

Determina la percentuale del tuo capitale che assegnerai a un'azione e come vuoi investire il denaro. Dopo averlo fatto, potresti voler aumentare gradualmente (media del costo del dollaro), invece di investire tutti i soldi in una volta. Non importa quanto sia valida un'opportunità, non investire con fondi presi in prestito e non investire mai più di quanto puoi permetterti di perdere. Un'altra cosa da tenere a mente: assicurati di diversificare il tuo portafoglio tra diversi titoli azionari e persino di avere diverse classi di attività per evitare rischi sistemici.

5. Decidi un obiettivo per il tuo investimento

Ultimo ma non meno importante, considera il tuo obiettivo di investimento. Devi sapere perché stai investendo e per quanto tempo intendi mantenere il tuo investimento. Sia che tu stia investendo per costruire il tuo fondo pensione per la pensione o risparmiando per l'istruzione universitaria di tuo figlio, dovresti sapere quando vendere. Decidi se sarà in un momento specifico in futuro o quando i fondamentali dell'azienda non avranno dei valori positivi. Puoi anche detenere le azioni a tempo indeterminato e vendere quando lo ritieni necessario.

La linea di fondo sull'acquisto di azioni Disney

Disney è una società multinazionale di mass media e intrattenimento con un portafoglio di attività altamente diversificato. Puoi acquistare le azioni tramite un broker e beneficiare delle sue prospettive commerciali espansive.

Se sei pronto a investire in azioni Disney in questo momento, iscriviti a un conto di trading azionario di un broker e finanzialo. Quindi, seleziona Disney dall'elenco di azioni categorizzate del broker ed effettua un ordine per acquistare le azioni.

Se non sei ancora pronto per investire, continua a istruirti leggendo le nostre altre guide finché non lo sei davvero. Inoltre, esercitati con il “paper trading” utilizzando il conto demo di un broker per familiarizzare con la piattaforma e gli strumenti del broker stesso.

Azioni Alternative

FAQs

  1. La Disney ha una lunga storia legata ai profitti. Era un'attività redditizia prima che la pandemia di coronavirus emergesse e interrompesse in modo significativo alcuni dei segmenti di attività della Disney. Sebbene la società abbia registrato una perdita nell'anno fiscale 2020, i rapporti trimestrali per l'anno fiscale 2021 mostrano che ha già iniziato a realizzare profitti.

  2. Non possiamo fissare una data in cui la Disney comincerà a pagare di nuovo i dividendi in contanti. Tuttavia, a giudicare dai suoi oltre 40 anni di pagamenti regolari di dividendi, ha senso credere che ricomincerà una volta che la sua attività migliorerà e si riprenderà dall'impatto della pandemia.

  3. Sì, puoi fare trading in giornata le azioni Disney perché il titolo ha abbastanza liquidità e fa alcuni movimenti intraday ragionevoli, che sono ciò che cercano i day trader. Tuttavia, a causa della regola del pattern day trading degli Stati Uniti, potrebbe essere necessario mantenere un saldo minimo di $ 25.000 per fare trading più di tre volte in cinque giorni di trading consecutivi. Puoi aggirare questa regola negoziando le opzioni su azioni o CFD (se consentito nel tuo paese).

  4. Sì! Sebbene tu possa utilizzare l'analisi fondamentale per sapere che l'azienda è in buona salute finanziaria, hai bisogno dell'analisi tecnica per sapere il momento giusto per acquistare le azioni e quando venderle. Alcuni metodi di analisi tecnica che puoi utilizzare includono schemi grafici, indicatori e analisi Elliott Wave.

  5. Sì, i profitti che ottieni dal trading di Disney o di qualsiasi altro titolo sono soggetti alle imposte sulle plusvalenze, a meno che tu non utilizzi un conto esentasse come l'IRA negli Stati Uniti e l'ISA nel Regno Unito. Per le azioni vendute in meno di 1 anno, sarai tassato con l'aliquota fiscale ordinaria.

  6. Innanzitutto, investi solo con un importo che puoi permetterti di perdere, per proteggere il tuo capitale emotivo. Per quanto riguarda il tuo capitale di trading, impegna solo una piccola parte del tuo capitale in ogni operazione. Inoltre, imposta uno stop loss per farti uscire dal mercato se il tuo trade va contro di te. Un'altra cosa, costruisci un portafoglio diversificato in modo tale che quando uno di essi è in ribasso, altri titoli realizzino profitti sufficienti per compensare le perdite.