HomeAzioniAcquista BP
Inizio trading con eToro

Come acquistare BP (BP) azioni nel Italia 2022

BP logo
BP (BP)
...
Cambio 24 ore
...
exchange
...
Autore: Ana Frincu Aggiornato: July 6, 2022

BP è una società con sede a Londra impegnata nel settore petrolifero ed energetico. Il business sta passando all'energia rinnovabile. Considerato il settore ad alta intensità di capitale in cui opera, BP ha dovuto vendere le sue attività legate al carbonio per raccogliere fondi sufficienti. Nei prossimi anni, la società prevede di espandersi ulteriormente nelle energie rinnovabili, sebbene la maggior parte delle sue attuali attività generatrici di reddito siano legate al petrolio e al gas.

Le sezioni successive ti presentano tutto ciò che devi sapere per acquistare azioni BP. Ci addentreremo in un'analisi fondamentale approfondita che può fungere da base per il tuo processo decisionale. Pertanto, alla fine di questo articolo, sarai meglio informato per decidere se BP è il titolo azionario giusto per le tue esigenze, i tuoi obiettivi di investimento e la strategia di crescita del capitale.

Come acquistare BP Azioni in 5 semplici passi

  1. 1
    Clicca sul link in basso per visitare eToro e inserisci i tuoi dati nei campi richiesti per registrarti.
  2. 2
    Fornisci i tuoi dati personali e compila un semplice questionario per finalità informaitive.
  3. 3
    Clicca su "Depositare", scegli il tuo metodo di pagamento e segui le istruzioni per aggiungere i fondi sul tuo conto.
  4. 4
    Cerca la tua azione preferita e controlla le principali statistiche. Una volta che sei pronto per investire, clicca su"Investi".
  5. 5
    Inserisci la quantità di denaro che vuoi investire e configura la tua negoziazione per comprare le azioni.

Tutto quello che devi sapere su BP

La BP è una nota compagnia petrolifera. È stata oggetto di uno dei più grandi scandali aziendali della storia ed è riuscita a sopravvivere a molti cambiamenti nella sua storia di oltre un secolo. Le sezioni successive presentano brevemente la sua storia, la strategia aziendale e il modo in cui genera ricavi.

La Storia della BP

La storia della BP inizia nei primi anni del 1900 come Compagnia petrolifera anglo-persiana, raggiungendo molti traguardi nel corso dei suoi anni di esistenza. In qualità di investitore, tuttavia, potresti voler concentrarti sui suoi risultati dopo il 1998. Ovvero quando la società, allora registrata come British Petroleum Company, si è fusa con la Amoco Corporation, trasformandosi nella più grande compagnia petrolifera del mondo (BP Amoco). Nel 2000, BP ha acquisito Atlantic Richfield Company e Burmah Castrol, due compagnie petrolifere negli Stati Uniti e nel Regno Unito, cambiando il proprio nome in BP PLC.

La società ha fatto scalpore nel 2010 quando l'impianto di perforazione offshore, noto come Deepwater Horizon, è esploso creando una tragedia. All'epoca era affittato da BP e di proprietà di Transocean. Ciò ha causato uno scandalo mediatico poiché 11 persone hanno perso la vita quel giorno e quasi 5 milioni di barili di petrolio si sono riversati nel Golfo del Messico, creando la più grande fuoriuscita di petrolio della storia. La società ha pagato più di $ 60 miliardi di multe in seguito a questo nefasto evento.

Qual è la strategia della BP?

Sebbene nel 1990-2003 l'azienda abbia investito massicciamente nell'energia verde con lo slogan "Beyond Petroleum", si è poi lentamente allontanata da questo settore. Nel 2012, l'azienda ha chiuso l'unità di energia solare. Tuttavia, recentemente, BP ha rivolto nuovamente la sua attenzione all'elettricità e all'energia rinnovabile. In particolare, mira a investire in energie a basse emissioni di carbonio, come la bioenergia e le rinnovabili, per raggiungere la neutralità del carbonio.

BP presente attualmente tre attività commerciali principali: gas ed energia a basse emissioni di carbonio, clienti e prodotti, produzione e operazioni. Alcune delle principali attività strategiche per ciascuna di esse includono:

  • Far crescere il business dell'energia a basse emissioni di carbonio ampliando il portafoglio di energie rinnovabili (energia solare ed eolica offshore);
  • Aumentare l'offerta differenziata di lubrificanti e carburanti nei mercati in crescita;
  • Sviluppare soluzioni di nuova generazione, come idrogeno e combustibili sostenibili;
  • Migliora la sicurezza e l'efficienza.

Come fa la BP a fare soldi?

BP è un gruppo di società collegate e controllate con un flusso di reddito diversificato. Questi esplorano, producono, trasportano e distribuiscono petrolio e gas naturale. Gran parte dei ricavi proviene anche dalla produzione di plastica e prodotti chimici. Con diversi marchi sotto il suo nome, BP genera denaro anche tramite stazioni di servizio e minimarket.

Come si è comportata la BP negli ultimi anni?

Il 28 settembre 2018, il prezzo delle azioni ha raggiunto il livello più alto degli ultimi cinque anni, poco meno di $7,40. In quel periodo, è stato annunciato che BP ha negoziato segretamente e pagato 25,5 milioni di dollari al Messico in seguito alla fuoriuscita di petrolio nel 2010. Tuttavia, dopo questa notizia, il prezzo delle azioni ha iniziato a scendere, rimanendo in una lenta tendenza al ribasso fino alla pandemia nel 2020.

Nel 2020, la pandemia ha alimentato le preoccupazioni degli investitori sul fatto che il coronavirus avesse influito negativamente sulla domanda di petrolio, provocando un calo dei prezzi del greggio di oltre il 20%. Il gigante petrolifero ha sofferto di questa debolezza del mercato, raggiungendo un prezzo minimo storico di $2,40 alla fine di ottobre 2020. Questo calo è stato causato principalmente dalle condizioni ribassiste imposte dalle preoccupazioni del coronavirus.

Fonte: Google Finanza

Analisi fondamentale della BP

Sia che tu abbia intenzione di investire per la tua pensione o che tu abbia un orizzonte temporale più breve, è importante condurre un'analisi fondamentale del patrimonio scelto. Questo ti aiuta a fare un'ipotesi plausibile sul fatto che la strategia dell'azienda sia praticabile, sostenibile e quali ritorni potresti essere in grado di generare dal tuo investimento.

Entrate di BP

L'importanza di analizzare i ricavi di un'azienda non può essere sopravvalutata. Quando la società registra una crescita dei ricavi, il prezzo delle sue azioni aumenta naturalmente. Questo perché aumenta il valore dell'azienda, da un lato; e dall'altro, un aumento dei ricavi oggi probabilmente significa un aumento degli utili anche in futuro, poiché l'azienda può continuare la sua crescita o reinvestire i soldi per continuare il suo sviluppo. Di conseguenza, la crescita dei ricavi è associata a una pressione al rialzo sul prezzo delle azioni.

I ricavi di BP possono essere trovati nei suoi rendiconti finanziari elencati sul suo sito Web o accedendo al titolo azionario sulla piattaforma del tuo broker. Di seguito, puoi trovare una ripartizione dei suoi ricavi e della crescita dei ricavi. Come previsto, le entrate sono diminuite da $ 303 miliardi nel 2019 a soli $ 168 miliardi nel 2020 a causa della pandemia. Sulla base della figura seguente, la crescita dei ricavi sembra riprendersi rapidamente man mano che le preoccupazioni per il coronavirus si dissipano.

Fonte: Macrotrend

Utile per azione di BP

Il rapporto di utili per azione (EPS) si riferisce a quanto degli utili di BP sono distribuiti a ciascun investitore su base per azione. Puoi trovare questo rapporto già calcolato sui bilanci dell'azienda o sulla piattaforma del tuo broker.

L'EPS viene spesso utilizzato dagli investitori per comprendere la solidità finanziaria di un'azienda: maggiore è l'EPS, più denaro ha la società e parte di questa liquidità deve essere distribuita ai suoi azionisti, mentre l'importo rimanente ("utili non distribuiti" ) sono conservati per investimenti o altre attività commerciali. L'EPS di BP nel secondo trimestre dell'esercizio 2020 è stato negativo, anche se la società è tornata in carreggiata in seguito, battendo le stime di mercato ogni trimestre da allora (al momento della stesura di questo articolo).

Rapporto P/E di BP

Il rapporto prezzo/entrate indica il multiplo del prezzo e viene utilizzato dagli investitori per determinare il valore delle azioni di una società. In parole povere, un rapporto P/E elevato rispetto ai suoi colleghi o al settore potrebbe significare che l'azienda è sopravvalutata (quindi, il prezzo dovrebbe correggere), mentre un rapporto P/E basso significa che l'azienda è sottovalutata (quindi, acquistare ora potrebbe essere una grande opportunità).

Ad esempio, il rapporto P/E di BP è 10,24, mentre quello di Chevron, uno dei suoi concorrenti, è 53,72 al momento della stesura. Senza prendere in considerazione altri aspetti, si può presumere che BP sia attualmente sottovalutato, soprattutto perché viene scambiato significativamente al di sotto del suo prezzo più alto di cinque anni. In alternativa, gli investitori potrebbero ritenere che la Chevron avrà un tasso di crescita elevato in futuro, il che giustifica il rapporto P/E più elevato. Per avere una visione migliore in merito, è necessario condurre ulteriori analisi sulla BP e sulle condizioni di mercato.

Rendimento da dividendi di BP

BP è nota per la sua generosa politica dei dividendi. La prima riduzione dei dividendi si è verificata dopo il disastro di Deepwater Horizon nel 2010, quando la società ha modificato i pagamenti dei dividendi per alcuni trimestri. Poi, nel 2020, BP ha tagliato il dividendo trimestrale del 50%, scendendo a un dividend yield di solo il 5,35% (dal 10,7% in precedenza).

La società ha diminuito notevolmente il suo rendimento da dividendi spostando la sua attenzione dalla produzione di petrolio e gas all'energia a basse emissioni di carbonio. All'epoca, BP riportava una stima di $ 500 milioni a $ 5 miliardi all'anno da spendere per energia più pulita fino al 2030.

Da un lato, ciò significava meno entrate per gli investitori a lungo termine. D'altra parte, la società ha mantenuto questo capitale per alimentare la sua strategia di crescita, che potrebbe significare valore aggiuntivo per gli azionisti attraverso la rivalutazione del capitale.

Nell'agosto 2020, la società ha annunciato ufficialmente che mira ad allontanarsi da una compagnia petrolifera internazionale per diventare una compagnia energetica integrata. Pertanto, gli individui in cerca di dividendi potrebbero non trovare questo titolo azionario una scelta adatta poiché la società molto probabilmente reinvestirà i suoi guadagni per alimentare la sua audace promessa piuttosto che distribuirli agli investitori.

Flusso di cassa di BP

Il flusso di cassa di BP e, di conseguenza, la sua solidità finanziaria sono stati a lungo tra i più deboli del settore. Ciò è dovuto all'elevato debito della società, che, nel 2021, era circa quattro volte superiore al debito della Chevron, la cui posizione finanziaria è probabilmente la più forte dell'intero settore.

La struttura del capitale di BP era basata su un debito a lungo termine del 45%. Per migliorare la propria posizione, l'azienda ha venduto rapidamente i propri asset per generare più liquidità. Mira a raggiungere l'obiettivo di 25 miliardi di dollari in disinvestimenti entro il 2025, vendendo principalmente attività a base di carbonio per alimentare la sua strategia di energia verde. Tuttavia, è necessaria una certa cautela: la principale fonte di reddito di BP rimane il petrolio e il gas, quindi vendere troppo in breve tempo potrebbe aumentare il suo flusso di cassa ma potrebbe mettere a dura prova le attività principali che generano entrate.

Fonte: Yahoo! Finanza

Perché acquistare azioni BP?

Nel corso degli anni, BP si è rimodellata più volte. Dopo il disastro della Deepwater Horizon, la società è riuscita a superare tutti gli alti e bassi del mercato petrolifero, ha venduto asset per migliorare la propria posizione finanziaria e ha colto numerose opportunità.

Tuttavia, il suo massiccio disinvestimento per passare all'energia rinnovabile dovrebbe essere affrontato con cautela: sembra un semplice deja-vu, quando l'azienda ha investito nell'energia verde fino al 2003, solo per vendere tutto. Inoltre, affrettarsi a disinvestire tra le flessioni del mercato petrolifero e la crisi indotta dal coronavirus potrebbe sembrare che la società stia vendendo a un prezzo basso solo per acquistare a un prezzo elevato.

Tuttavia, può esserci ancora un forte caso rialzista per BP. Ecco alcuni motivi:

  • La posizione finanziaria dovrebbe rafforzarsi nel proseguimento della sua strategia di crescita;
  • Gli investimenti in energia verde significano che la società sarà meno dipendente dai prezzi del greggio, quindi il prezzo delle sue azioni sarà meno correlato a questo mercato volatile;
  • Mira ad aumentare di 20 volte i propri investimenti nelle energie rinnovabili (rispetto ai livelli del 2019);
  • Il prezzo delle azioni di BP è ben al di fuori dei suoi massimi storici e potrebbe indicare una sottovalutazione; Gli sforzi degli investitori potrebbero facilmente ripagare in futuro se BP riuscisse a portare a termine la sua strategia per l'energia rinnovabile.

Suggerimento dell'esperto sull'acquisto di azioni BP

Se desideri acquistare azioni BP, potresti considerare quando e come la società sarà in grado di recuperare il prezzo delle azioni pre-pandemia. Considerando la sua posizione finanziaria e la strategia aziendale a lungo termine, l'azienda potrebbe essere in grado di riprendersi in futuro. Ciò accadrebbe solo se i suoi investimenti nell'energia rinnovabile dovessero ripagare, considerando che attualmente sta anche vendendo la maggior parte delle sue attività legate al petrolio che generano reddito. Gli alti prezzi del gas e del petrolio nel 2021 sembrano un'ottima opportunità per questa azienda per generare più liquidità e continuare a investire in fonti energetiche alternative.
- Ana Frincu
Compra Azioni BP Oggi!

5 cose da considerare prima di acquistare azioni BP

Scommettere i tuoi soldi su un titolo azionario che può aumentare o diminuire è una decisione difficile che non può essere presa così alla leggera. Per aiutarti a evitare un costoso errore, abbiamo analizzato molti altri fattori che devi conoscere prima di investire in azioni BP.

1. Comprendere la Società

Investire i tuoi fondi in un'azienda che hai visto sui social media non è altro che una scommessa perdente, così come investire in un'azienda "di cui hai sentito parlare". Per diventare sicuro della tua decisione, devi capire l'azienda facendo le tue adeguate ricerche. Inizia con il CEO: poiché questa persona è al timone, il CEO può creare o distruggere i piani di crescita dell'azienda. Controlla le loro mosse di carriera, rivedi il modello di business e la strategia e considera l'azienda osservando il mercato più ampio e i suoi vantaggi competitivi.

2. Comprendere le basi dell'investimento

Devi capire in che modo investire è diverso dal risparmio o dal trading. Si consiglia di familiarizzare con tutti i termini finanziari necessari per creare e mantenere il proprio portafoglio, come il rapporto rischio-rendimento, la diversificazione, in che modo effettuare ordini, i diversi tipi di ordini e come utilizzare diversi strumenti di gestione del rischio per aumentare le tue possibilità di successo.

3. Scegli con cura il tuo Broker

Successivamente, la scelta del tuo broker è un passaggio cruciale. Esistono molti tipi di broker e piattaforme online e sono tutti creati per scopi diversi. Ad esempio, come investitore a lungo termine, potresti voler optare per un broker piuttosto che un fornitore di CFD (contratti per differenza) con accesso alle azioni BP. Per ridurre la tua esposizione al rischioso settore energetico, potresti voler aggiungere altre classi di attività al tuo portafoglio, come i fondi negoziati in borsa, altri titoli, obbligazioni e persino alcune materie prime. La piattaforma del broker dovrebbe essere di facile utilizzo, non dovrebbe essere costosa e regolamentata, ciò per garantire un'esperienza di investimento senza problemi e in un ambiente sicuro.

4. Decidi quanto vuoi investire

Se stai leggendo questa guida, probabilmente hai già dei risparmi. Invece di aspettare che l'inflazione inghiottisca i tuoi fondi, puoi iniziare a investire immediatamente. La maggior parte dei broker al giorno d'oggi prevede depositi minimi molto bassi, consentendoti di iniziare con quasi tutti i budget a tua disposizione. Se possiedi una somma considerevole, assicurati di investire poco alla volta (e in attività diverse) per mantenere così ad un livello basso il tuo rischio. Se opti per un conto di investimento a basso budget, puoi iniziare con quello che hai dispobinile: i tuoi soldi si sommeranno presto, così potrai continuare a far crescere il tuo capitale.

5. Decidi un obiettivo per il tuo investimento

Gli orizzonti temporali sono cruciali nel mondo degli investimenti: devi conoscere lo scopo del tuo investimento, Avere obiettivi diversi significa che prima o poi hai bisogno di denaro e devi avervi accesso quando ciò accade. Ad esempio, potresti voler investire per la tua pensione nei prossimi tre decenni circa. O forse potresti dover aumentare il tuo capitale per acquistare una casa nei prossimi cinque anni. Questo orizzonte temporale ti aiuterà anche a trovare gli asset giusti per il tuo portafoglio, in base alle loro prospettive di crescita e ai rendimenti annuali attesi.

La linea di fondo sull'acquisto di azioni BP

Tutto sommato, BP è un gigante petrolifero dal futuro incerto. A breve termine, il suo successo dipenderà molto probabilmente dall'aumento dei prezzi del gas e del petrolio. La ripresa economica dopo la pandemia è associata a prezzi del petrolio rialzisti, quindi il prezzo delle azioni BP potrebbe presto raggiungere livelli più elevati.

A lungo termine, tuttavia, la ripresa di BP dipende solo dalla sua capacità di allontanarsi da petrolio e gas e puntare sulle energie rinnovabili. Eppure, ci sono molti fattori ignoti che potrebbero influenzare la sua capacità di trasformarsi. Al momento della stesura di questo articolo, gli investitori sembrano ancora riluttanti quando si parla di BP, il che potrebbe spiegare perché il prezzo delle sue azioni non è riuscito a tenere il passo con gli aumenti dei prezzi del greggio nel 2021.

Se pensi che BP abbia tutto ciò che serve per superare l'ennesima sfida nella sua storia centenaria, puoi facilmente acquistare le sue azioni registrandoti con il broker scelto ed effettuando un ordine. In alternativa, se hai bisogno di più risorse e informazioni per aiutarti a trovare altre risorse degne dei tuoi sudati guadagni, puoi controllare le nostre altre pagine.

Azioni Alternative

FAQs

  1. Rischio e rendimento dei tuoi investimenti non possono essere separati. Una solida conoscenza del rischio e delle tecniche di mitigazione può aiutarti a comprendere le opportunità presentate dai diversi approcci di investimento. A seconda della tua strategia di investimento, puoi utilizzare un'ampia gamma di strumenti di gestione del rischio. Ad esempio, i principianti possono utilizzare la diversificazione, il dimensionamento della posizione e l'asset allocation per ridurre il rischio. Gli investitori più esperti possono utilizzare derivati come contratti per differenza, opzioni e future per coprire le proprie posizioni a lungo termine.

  2. Gli investitori a lungo termine utilizzano l'analisi fondamentale per trovare asset con prezzi errati. Tuttavia, l'analisi fondamentale è molto più che interpretare i dati finanziari dai report dell'azienda. In generale, questa analisi avviene da una prospettiva da macro (vale a dire, economica) a una micro (specifica dell'azienda) per scoprire se BP è sottovalutata o sopravvalutata. Pertanto, puoi iniziare analizzando quante più informazioni pubbliche possibile per comprendere meglio il valore intrinseco di BP e la sua sostenibilità, proiettando queste informazioni sul panorama economico e politico generale.

  3. BP rilascia dividendi ogni trimestre. Puoi scoprire le date esatte del rilascio del dividendo sul sito Web ufficiale di BP. Questo perché i dividendi vengono pagati solo dopo il rilascio dei risultati del trimestre, che è anche il momento in cui scoprirai l'importo del dividendo per il periodo.

  4. Net-zero o una strategia a zero emissioni di carbonio significa che le emissioni di gas serra dell'azienda sono bilanciate dai suoi sforzi per rimuovere le emissioni in un periodo specifico. Ciò si traduce in "zero emissioni nette".

  5. Fino al 1987 la BP era posseduta principalmente dal governo britannico. Ora è una società per azioni di proprietà di investitori istituzionali e al dettaglio. Alcuni esempi di investitori istituzionali includono Goldman Sachs, BlackRock Investment Management e Vanguard Group.

  6. BP è quotata principalmente alla Borsa di Londra (LSE). A seconda del tuo broker, potresti trovarlo anche su altre borse valori, come la Borsa di Francoforte (BPE) e la Borsa di New York (BP).