HomeAzioniAcquista ABN AMRO
Inizio trading con eToro

Come acquistare ABN AMRO (ABN) azioni nel Italia 2022

Abn Amro logo
Abn Amro (ABN)
...
Cambio 24 ore
...
exchange
...
Autore: Hassan Maishera Aggiornato: August 23, 2022

ABN AMRO Bank è una banca olandese con sede ad Amsterdam, Paesi Bassi. Fornisce servizi di asset management, investment banking, commercial banking, retail e private banking ai propri clienti ed è una delle più grandi banche dei Paesi Bassi in termini di asset totali. La banca opera nel settore dei servizi finanziari insieme ad altre importanti banche, tra cui ING Bank, Coöperatieve Rabobank, BNG Bank e altre. Le sue ricevute di deposito sono quotate all'Euronext Amsterdam (AEX), la borsa valori dei Paesi Bassi. L'articolo spiega come acquistare azioni ABN AMRO e fornisce informazioni approfondite sull'azienda.

Come acquistare ABN Azioni in 5 semplici passi

  1. 1
    Clicca sul link in basso per visitare eToro e inserisci i tuoi dati nei campi richiesti per registrarti.
  2. 2
    Fornisci i tuoi dati personali e compila un semplice questionario per finalità informaitive.
  3. 3
    Clicca su "Depositare", scegli il tuo metodo di pagamento e segui le istruzioni per aggiungere i fondi sul tuo conto.
  4. 4
    Cerca la tua azione preferita e controlla le principali statistiche. Una volta che sei pronto per investire, clicca su"Investi".
  5. 5
    Inserisci la quantità di denaro che vuoi investire e configura la tua negoziazione per comprare le azioni.

I 3 migliori broker per investire in ABN AMRO

1. eToro

Sono diversi i motivi per cui eToro ha guadagnato un posto nella nostra lista ed è stato annunciato come possibile acquisitore di una grande quota di mercato tra i traders. Grazie alla coerenza che ha mantenuto nel corso degli anni, eToro ha guadagnato la fiducia e la fedeltà di oltre 17 milioni di utenti. Puoi leggere la nostra recensione completa su eToro qui.

Sicurezza e Privacy

Sicurezza e privacy sono probabilmente i fattori più importanti che determinano la scelta di una piattaforma di intermediazione. eToro prende molto sul serio la privacy e la sicurezza dei propri utenti. La piattaforma adotta una procedura di sicurezza accurata che riduce la probabilità di perdita o fuga di informazioni. eToro è regolato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC) e dalla Financial Conduct Authority (FCA). La piattaforma adotta inoltre il metodo di autenticazione a due fattori (2FA) e utilizza la crittografia SSL per prevenire violazioni della sicurezza. 

Tariffe e Caratteristiche

eToro attua una politica senza commissioni per i depositi. Tuttavia, per promuovere scambi attivi sulla piattaforma, agli utenti viene addebitata una tariffa mensile di 10£ come tariffa di inattività. 

eToro offre un'ampia gamma di offerte che interessano diversi mercati tra cui forex, stock e criptovalute, favorendo un'esperienza di trading all-in-one.

Essendo una piattaforma adatta ai principianti, offre la funzione di copy trading per aiutare i trader principianti a sfruttare le strategie di trading avanzate utilizzate dai trader esperti. La piattaforma stessa offre strategie vincenti per guidare il trading.

Tipo di TariffaCosto
Spese di Commissione0%
Spese di Deposito
Commissioni di Prelievo
Tariffa di Inattività10£ (mensile)

Pro

  • Funzione di copy trading
  • Facilità d'uso sia per i trader nuovi che per gli esperti
  • Funzionamento in diversi mercati finanziari
  • Nessuna politica di commissione

Contro

  • L'offerta di assistenza clienti è limitata.

2. Capital.com

Capital.com è un broker affidabile che supporta il trading su diversi mercati finanziari. Le disposizioni delle condizioni di trading impiegate e la qualità dell'innovazione e dell'efficienza operativa offerte dalle funzionalità della piattaforma gli hanno garantito una quota di mercato di oltre 5 milioni di utenti. Altri vantaggi della piattaforma sono l'assenza di commissioni, tariffe notturne basse e spread ridotti. Puoi leggere la nostra recensione completa su Capital.com qui.

Sicurezza e Privacy

Accreditato da organismi di regolamentazione finanziaria tra cui FCA, CySEC, ASIC e FSA, Capital.com aderisce alle linee guida di sicurezza del settore per la protezione dei propri utenti. Inoltre, la piattaforma è conforme agli standard di sicurezza dei dati PCI per la salvaguardia delle informazioni dei clienti.

Tariffe e Caratteristiche

Capital.com è popolare per la sua offerta di servizi di intermediazione gratuiti. Senza oneri nascosti, spese di inattività o di prelievo, Capital.com applica una procedura tariffaria trasparente. La maggior parte delle commissioni addebitate da Capital.com sono inerenti allo spread.

L'app di trading mobile di Capital.com dispone di uno strumento basato sull'intelligenza artificiale che fornisce ai clienti una personalizzazione ad hoc attraverso il suo algoritmo di rilevamento. Inoltre, la piattaforma dispone di un team di assistenza clienti efficiente e reattivo a disposizione di clienti multilingue tramite email, telefonate e canali di chat live 24 ore su 24.

Tipo di TariffaCosto
Spese di Commissione0%
Spese di Deposito
Commissioni di Prelievo
Tariffa di Inattività

Pro

  • Assistenza clienti efficiente.
  • Facilità d'uso con l'integrazione MetaTrader
  • Politica commerciale esente da commissioni

Contro

  • Restrizioni CFD.

3. Skilling

Come broker nato nel 2016, il viaggio di Skilling verso la vetta è stato impressionante. La piattaforma offre servizi su più scambi di asset, offre strategie di trading avanzate a trader esperti e servizi senza commissioni. Puoi leggere la nostra recensione completa di Skilling qui.

Sicurezza e Privacy

Skilling è regolamentato e responsabile nei confronti di organismi di regolamentazione finanziaria altamente affidabili come FSA e CySEC. Inoltre, la piattaforma mantiene un conto bancario diverso per i fondi pagati dai trader in modo da migliorare la sicurezza dei fondi.

Tariffe e Caratteristiche

Skilling, come eToro e Capital.com, offre servizi senza commissioni. Le tariffe vengono addebitate come spread e variano in base al tipo di azione. Un altro vantaggio del trading su Skilling sono la flessibilità e la scelta. La piattaforma offre due tipologie di account per il trading di CFD su forex e metalli. Il primo è il conto Standard Skilling con spread più maggiori e senza commissioni. Al contrario, l'account Premium offre spread ridotti e addebita commissioni sulle negoziazioni di spot metal e forex CFD di trading. Inoltre, Skilling offre funzionalità come un account demo, app mobile e un assistente di trading.

Tipo di TariffaCosto
Spese di Commissione0%
Spese di Deposito
Commissioni di PrelievoNessun costo fisso
Tariffa di Inattività

Pro

  • Policy senza commissioni
  • Team di assistenza reattivo

Contro

  • Troppo tecnico per i trader alle prime armi
  • Servizio non disponibile in paesi come Stati Uniti e Canada.

Tutto quello che devi sapere su ABN AMRO

Gli investitori esperti valutano un'azienda in base a una varietà di fattori e raccolgono quante più informazioni possibili prima di investire i propri soldi. Avere una conoscenza di base della storia di un'azienda, della strategia aziendale, delle fonti di reddito e delle prestazioni passate può aiutarti a determinare l'idoneità dell'azienda per il tuo investimento. Puoi anche condurre un'analisi fondamentale per calcolare il valore reale di un'azione analizzando le sue metriche finanziarie chiave.

Storia di ABN AMRO

ABN AMRO Bank è stata fondata nel 1991 dalla fusione di Algemene Bank Nederland (ABN) e AMRO Bank. La banca è di proprietà della sua società madre, ABN AMRO Group. Un consorzio di tre banche, vale a dire Banco Santander, Royal Bank of Scotland Group e Fortis l'ha acquisito ed è stato diviso tra le tre entità. Tuttavia, durante la crisi finanziaria globale del 2007-2008, le banche unite hanno avuto problemi, il che ha spinto il governo olandese a salvare Fortis e dividere le attività olandesi della banca da Fortis e dalla banca RBS controllata dal Regno Unito. Nel 2010, il governo olandese ha scisso legalmente ABN AMRO e rilasciato le sue attività dalla RBS per formare ABN AMRO Group NV. Nel 2015, il governo olandese ha emesso il 20% delle azioni della banca attraverso un'IPO alla borsa di Amsterdam. Negli Stati Uniti, il titolo viene scambiato sui mercati over-the-counter.

Qual è la strategia di ABN AMRO?

La direzione di ABN AMRO identifica tre pilastri strategici chiave che costituiscono la strategia della banca: esperienza del cliente, sostenibilità e una banca a prova di futuro. La strategia della customer experience è incentrata sulla digitalizzazione dei servizi della banca per consentire ai clienti di accedere ai propri conti 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La banca mira a supportare le aziende con modelli di business sostenibili attraverso il finanziamento di progetti di energie rinnovabili. Economia circolare e cambiamento climatico sono altri ambiti in cui la banca vuole svolgere il proprio ruolo anticipando finanziamenti alle imprese coinvolte. L'obiettivo strategico del management della banca è quello di rendere la banca a prova di futuro ottimizzando il suo modello operativo, rafforzando il quadro di conformità e rischio e costruendo una forza lavoro qualificata. La banca prevede di risparmiare circa 700 milioni di euro e di limitare i costi a 4,7 miliardi di euro entro il 2024.

In che modo ABN AMRO guadagna?

Le entrate della banca provengono principalmente da tre fonti principali: reddito da interessi, commissioni e proventi e proventi da negoziazione. Deriva la maggior parte dei suoi interessi attivi da prestiti e anticipazioni a clienti, finanziamenti titoli, prestiti e anticipazioni ad altre banche e derivati non commerciali per coperture di flussi di cassa. Commissioni attive provengono da servizi di pagamento, assicurazioni e commissioni di investimento, gestione del portafoglio e commissioni fiduciarie, titoli e servizi di custodia. Il reddito da negoziazione della banca include il trading di azioni e materie prime e il profitto/perdita di transazioni forex.

Come si è comportato ABN AMRO negli ultimi anni?

Il titolo ha guadagnato circa il 48%, passando da € 8 l'8 settembre 2020 a € 11,862 (il massimo in un anno) il 7 settembre 2021. Il punto più basso raggiunto durante questo periodo è stato di € 6,79.

Grafico ABN AMRO 1 anno (Fonte: Euronext.com)

Grafico ABN AMRO 5 anni (Fonte: Euronext.com)

Il titolo ha perso circa il 37% negli ultimi cinque anni, passando da € 18,775 a € 11,834. A gennaio 2018, il titolo ha toccato il suo massimo quinquennale di 28,18 e, da allora, è in continuo calo fino a raggiungere il minimo di 6,048 euro a maggio 2020. Il titolo ha recuperato alcune delle sue perdite dopo il minimo di cinque anni.

Analisi fondamentale di ABN AMRO

A differenza dell'analisi tecnica, che i trader usano per cercare i modelli nei movimenti dei prezzi delle azioni, l'analisi fondamentale è ciò che gli investitori usano per determinare la salute sottostante e il valore intrinseco di un'azienda. L'analisi delle principali metriche finanziarie, come il rapporto P/E, i ricavi, l'utile per azione, il rendimento da dividendi e il flusso di cassa forniscono informazioni vitali sulla salute finanziaria dell'azienda e sono essenziali per determinare il valore equo di un'azione.

Entrate di ABN AMRO

Le entrate di un'azienda denotano l'importo guadagnato vendendo prodotti o servizi. Un significativo aumento dei ricavi rispetto ai periodi precedenti è visto come un buon segno. I ricavi sono anche chiamati "top line" e possono essere visualizzati nel conto economico della società, che viene riportato trimestralmente o annualmente. ABN Amro ha registrato un fatturato semestrale 2021 di 3.579 milioni di euro.

Utile per azione di ABN AMRO

L'utile per azione di una società è calcolato dividendo l'utile netto della società per il numero totale di azioni ordinarie in circolazione. La metrica mostra quanti guadagni sono disponibili per ciascuna azione in circolazione. Se una società segnala una perdita, la misura calcola la perdita per azione. ABN AMRO ha registrato un utile di 393 milioni di euro nel secondo trimestre del 2021, che si traduce in un utile per azione di 0,39 euro.

Rapporto P/E di ABN AMRO

Il P/E, o rapporto prezzo/utili, misura il prezzo di mercato di un'azione in relazione ai suoi guadagni per azione. ABN AMRO ha registrato un utile di € 393 milioni con un utile per azione di € 0,39 per il secondo trimestre 2021, quindi a un prezzo delle azioni di $ 12, il rapporto P/E risulta essere 12/0,39 = 31. In parole povere, ci vorrebbe 31 anni di guadagni per ripagare il tuo investimento in questo titolo.

Rendimento da dividendi di ABN AMRO

Il rendimento da dividendi misura l'importo del dividendo che una società paga come percentuale del prezzo di mercato del titolo. Salvo il 2020, quando ha subito una perdita, ABN AMRO ha pagato dividendi annuali regolari di € 0,84, € 1,09, € 1,45 e € 1,40 dal 2016 al 2019. I rendimenti dei dividendi delle azioni ABN AMRO sono stati del 7,06% e dell'8,63% nel 2018 e nel 2019.

Le azioni che hanno rendimenti da dividendi elevati e costanti pagano dividendi regolari, offrendo agli investitori un elevato ritorno sui loro investimenti. A differenza degli "investitori", i "commercianti" mirano a sfruttare i movimenti a breve termine delle azioni, quindi non si preoccupano di detenere azioni a lungo termine per ottenere dividendi.

La data di stacco del dividendo viene solitamente fissata un giorno lavorativo prima della data di registrazione e gli investitori che possiedono il titolo almeno un giorno lavorativo prima della data di stacco del dividendo possono ricevere i dividendi. In genere, il prezzo delle azioni diminuisce dell'importo del dividendo alla data di stacco del dividendo, il che garantisce che gli investitori che acquistano le azioni per un giorno solo per ottenere i dividendi non ottengano un vantaggio ingiusto.

Il flusso di cassa di ABN AMRO

Il flusso di cassa di una società rappresenta la posizione di cassa totale della società in una data particolare e determina se le riserve di cassa della società sono aumentate o esaurite durante l'anno riportato. Una società che ha una posizione di flusso di cassa netta positiva ha generato più liquidità di quanta ne abbia utilizzata durante il periodo in esame. Puoi vedere la posizione di cassa dell'azienda nel suo rendiconto finanziario.

La banca ABN AMRO ha registrato 74.499 milioni di euro di disponibilità liquide e mezzi equivalenti al 30 giugno 2021.

Perché acquistare azioni ABN AMRO?

La banca ha generato un utile di 393 milioni di euro nel secondo trimestre del 2021 grazie a una solida performance operativa e a commissioni e commissioni di gestione patrimoniale più elevate. Le migliori prospettive economiche hanno comportato un rilascio di svalutazioni di 79 milioni di euro per il secondo trimestre del 2021. Il coefficiente Basilea III della banca al 18,3% e il coefficiente Basilea IV al 16% hanno mostrato una forte posizione patrimoniale della banca. Durante il secondo trimestre del 2021, la banca ha aumentato la propria quota di mercato nei mutui residenziali del 2% (dal 14% nel secondo trimestre del 2020), il che rappresenta le forti capacità della banca sul mercato. Al momento in cui scrivo, la direzione si sta imbarcando nel rimodellare la banca attraverso la sua triplice strategia di esperienza del cliente, sostenibilità e una banca a prova di futuro.

Il management mira ad aumentare la propria quota di mercato concentrandosi su PMI, mutui, clienti facoltosi e corporate banking nei Paesi Bassi e nell'Europa nord-occidentale. L'attenzione crescente del management è rivolta all'aumento del volume dei prestiti ai clienti sostenibili e degli investimenti ESG & Impact dal 20% a circa il 33% nel 2024. Detenere le azioni di ABN AMRO può darti i seguenti vantaggi:

  • Fatta eccezione per il 2020, quando ha subito una perdita, la banca ABN AMRO ha distribuito buoni dividendi ai suoi azionisti. Quindi, puoi aspettarti di ottenere dividendi generosi acquistando il titolo.
  • ABN AMRO è una banca di proprietà statale ed è uno dei principali attori nei Paesi Bassi nel settore del retail banking, del commercial banking, del private banking e del corporate & investment banking. La banca è stata attivamente impegnata ad aumentare la propria quota di mercato in diversi segmenti di mercato, il che può comportare un'ulteriore crescita dei suoi ricavi.
  • La banca gode di una solida posizione finanziaria, come confermato dai suoi rapporti di Basilea III e Basilea IV e da una forte posizione di cassa, che la rendono una prospettiva sicura per gli investimenti.

Il consiglio dell'esperto sull'acquisto di azioni ABN AMRO

Puoi considerare di includere questo titolo nel tuo portafoglio per realizzare dividendi costanti, ma non sovraesporre te stesso a un titolo poiché il tuo investimento può aumentare e diminuire nel corso degli anni. Puoi prendere posizioni a breve termine nel titolo se vuoi giocare secondo i tecnici o vuoi scambiare trigger a breve termine. Tuttavia, devi sempre utilizzare le tecniche di gestione del rischio per limitare il rischio al ribasso prima di eseguire qualsiasi operazione, sia a lungo che a breve termine.
- Hassan Maishera
Acquista oggi le azioni ABN AMRO!

5 cose da considerare prima di acquistare azioni ABN AMRO

Ecco alcune cose da considerare prima di acquistare azioni ABN AMRO.

1. Comprendere la Società

È possibile determinare il valore delle azioni dell'azienda e le sue prospettive comprendendo il modello di business dell'azienda, le fonti di reddito, i prodotti e servizi, i rendiconti finanziari, le aree di rischio, i punti di forza, le opportunità e l'ambiente competitivo. Gli investitori disinformati che acquistano un'azione nel momento sbagliato quando i rischi circondano l'azienda possono impiegare anni per recuperare i propri investimenti. È necessario studiare i rendiconti finanziari e le relazioni annuali dell'azienda per avere una conoscenza approfondita dell'attuale posizione dell'azienda nel settore.

2. Comprendere le basi dell'investimento

Dovresti comprendere e seguire i principi di base dell'investimento, che ti aiuteranno a cavartela molto meglio sul mercato rispetto a coloro che ignorano questi principi. Ad esempio, dovresti sempre diversificare il tuo rischio costruendo un portafoglio di diversi titoli in modo che anche se una delle tue partecipazioni fallisce, gli investimenti in altri titoli vengono in tuo soccorso. Per il trading a breve termine, la dimensione del tuo ordine dovrebbe corrispondere alla tua tolleranza al rischio e ogni ordine dovrebbe essere accompagnato da un punto di stop loss che limiterà le tue perdite.

3. Scegli con cura il tuo broker

Selezionare il giusto tipo di broker ti aiuterà molto nel tuo trading. Dovresti aprire il tuo conto con un broker regolamentato per ridurre il rischio di essere truffato. I broker che ti forniscono l'accesso a una piattaforma di trading avanzata con funzionalità di trading mobile possono darti un vantaggio significativo in quanto puoi monitorare i mercati da qualsiasi luogo in movimento. Le commissioni di trading, le commissioni e l'accesso agli strumenti di trading sono altri fattori importanti che dovresti considerare quando scegli un broker.

4. Decidi quanto vuoi investire

Troverai molte opportunità di investimento, quindi non mettere tutti i tuoi soldi in un'azione pensando che sia un'opportunità irripetibile. Molti trader alle prime armi si lasciano trasportare dal pensiero di guadagnare soldi velocemente mentre prendono in prestito fondi o usano la leva solo per cancellare rapidamente i loro conti. La chiave è familiarizzare con il mercato, apprendere le tecniche di gestione del denaro e calcolare la dimensione della tua posizione per limitare il rischio di ribasso.

5. Decidi un obiettivo per il tuo investimento

Il tuo obiettivo di investimento determina la tua strategia di investimento e il livello di rischio che adotti. Se vuoi generare profitti rapidi, potresti dover utilizzare la leva finanziaria e assumere un rischio maggiore. D'altra parte, se vuoi creare un portafoglio per la tua pensione, dovresti acquistare e detenere titoli con un alto potenziale di crescita che puoi detenere a lungo termine. Se il tuo obiettivo è generare reddito periodico, puoi investire in titoli ad alto rendimento da dividendi o dividendi.

La conclusione sull'acquisto di azioni ABN AMRO

L'acquisto di azioni di ABN AMRO offre esposizione a una banca olandese e al settore bancario e finanziario del mercato azionario. La banca è una delle più grandi banche dei Paesi Bassi in termini di valore delle attività possedute. Ha generato un sano profitto di 393 milioni di euro nel secondo trimestre del 2021, con una solida posizione di mercato e una base di clienti nei segmenti commerciale, retail, privato e corporate e investment banking che compensano flussi di entrate stabili. Inoltre, la banca offre ai suoi investitori un rendimento da dividendi decente, quindi puoi aspettarti di guadagnare un reddito da dividendi insieme al potenziale di generare plusvalenze.

Dovrai aprire un conto azionario presso un agente di cambio per acquistare azioni ABN AMRO o qualsiasi altro titolo di tuo gradimento. Gli agenti di cambio ti consentono di fare trading utilizzando piattaforme di trading online che puoi utilizzare sul tuo telefono cellulare, laptop, tablet o computer desktop. Puoi inserire diversi tipi di ordini, come ordini limit, ordini di mercato, ordini stop-limit, ordini stop-loss e altri ordini specializzati. Puoi effettuare un ordine a mercato se desideri acquistare o vendere al prezzo di mercato. Un ordine limite, d'altra parte, esegue l'ordine al prezzo specificato se il prezzo di mercato si sposta al prezzo indicato.

Puoi saperne di più sugli investimenti e trovare preziose informazioni su molti titoli interessanti nelle guide sul nostro sito web. Puoi anche considerare l'apertura di un conto demo con un broker per apprendere le strategie di trading utilizzando denaro virtuale.

Azioni Alternative

FAQs

  1. Le azioni ABN AMRO sono quotate alla borsa valori Euronext Amsterdam (AEX) come certificati di deposito. Il titolo viene scambiato anche sul mercato over-the-counter negli Stati Uniti.

  2. È necessario possedere azioni ABN AMRO prima della data di stacco del dividendo per poter beneficiare dei dividendi annunciati dal consiglio di amministrazione.

  3. Se hai un orizzonte di investimento a breve termine, dovresti utilizzare l'analisi tecnica e fare trading sul titolo utilizzando indicatori tecnici e grafici dei prezzi. Puoi anche tenerti aggiornato su eventuali trigger di mercato a breve termine che potrebbero spostare il prezzo del titolo.

  4. Dovresti studiare la strategia del management, le importanti metriche finanziarie dell'azienda, l'ambiente competitivo e molti altri fattori correlati per costruire il tuo caso di investimento. Tuttavia, dovresti anche valutare altri titoli del settore per determinare se il titolo è scambiato a un prezzo d'occasione e fornisce valore ai tuoi soldi.

  5. La banca ha pagato dividendi annuali di 0,84 €, 1,09 €, 1,45 € e 1,40 € dal 2016 al 2019.

  6. Le banche guadagnano una parte significativa dei loro guadagni totali come reddito da interessi, quindi tassi di interesse più elevati sono vantaggiosi per titoli bancari come ABN AMRO.