HomeNews4 titoli di viaggi e turismo da comprare grazie alla ripresa del settore

4 titoli di viaggi e turismo da comprare grazie alla ripresa del settore

Mircea Vasiu

Si prevede che il settore dei viaggi e del turismo crescerà nel 2022 e supererà i livelli pre-pandemia. Ecco quattro titoli da acquistare durante la prevista ripresa: Expedia, Hilton Worldwide Holdings, Carnival Corporation e Delta Air Lines.

Il World Travel and Tourism Council (WTTC) ha emesso un comunicato stampa circa una settimana fa affermando che l'industria dei viaggi e del turismo statunitense supererà i livelli pre-pandemia nel 2022. La forte ripresa prevista dal WTTC è rialzista per i titoli di viaggio e turismo come Expedia, Hilton Worldwide Holdings, Carnival Corporation e Delta Air Lines.

Secondo la ricerca del WTTC, si prevede che la spesa per viaggi e turismo negli Stati Uniti raggiungerà 1,1 trilioni nel 2022, cifra superiore dell'11,3% ai livelli pre-pandemia. Inoltre, la spesa per viaggi internazionali negli Stati Uniti supererebbe i 150 miliardi di dollari, leggermente al di sotto dei livelli del 2019.

Expedia

Expedia (NASDAQ:EXPE) ha recentemente raggiunto un nuovo massimo storico poiché la società ha pubblicato i profitti nel quarto trimestre del 2021. Il prezzo delle azioni ha registrato un trend rialzista dall'agosto 2021 e alla fine dello scorso anno è stato ribadito il rialzo grazie ad un modello a croce d'oro.

Una croce d'oro si forma quando la media mobile a 50 giorni supera quella a 200 giorni, innescando un segnale rialzista dal punto di vista dell'analisi tecnica. Expedia non paga dividendi e opera con un margine di profitto lordo negli ultimi dodici mesi dell'82,30%.

Hilton Worldwide Holdings

Il prezzo delle azioni di Hilton Worldwide Holdings (NYSE:HLT) è aumentato di oltre il 35% negli ultimi dodici mesi con la ripresa del settore dei viaggi e del turismo. La società opera con un margine di profitto lordo del 71,08% e, al prezzo attuale delle azioni, la capitalizzazione di mercato è di 42,21 miliardi.

Carnival Corporation

Carnival Corporation (NYSE:CCL) è una delle compagnie turistiche e di viaggio più colpite dalla pandemia di COVID-19. L'industria delle crociere si è fermata durante la pandemia, con un impatto sulla redditività degli operatori del settore.

Tuttavia, poiché gli investitori guardano oltre Omicron, il settore inizia a riprendersi. Carnival dovrebbe avere tutte le crociere dagli Stati Uniti in corso entro l'estate e le azioni sono quasi invariate rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.

Delta Airlines

La pandemia di COVID-19 ha avuto un impatto anche sull'industria aerea poiché i blocchi e le restrizioni di viaggio erano la norma. Ora che la maggior parte delle restrizioni sta venendo tolta, la redditività del settore torna.

Il prezzo delle azioni Delta è quasi piatto negli ultimi dodici mesi e, al livello attuale, l'enterprise value della società ha raggiunto 51,19 miliardi.