HomeGlossarioVolume Di Scambio

Volume Di Scambio

Il volume degli scambi rappresenta l'importo totale dei titoli che sono stati scambiati tra acquirenti e venditori in un determinato periodo di tempo. Investitori e analisti esaminano il volume degli scambi per valutare l'attività e la liquidità del mercato.

Il volume degli scambi è un indicatore tecnico che misura l'attività generale del mercato. L'idea alla base della misurazione del volume degli scambi è utilizzare i valori generati per prendere una decisione informata sull'acquisto o sulla vendita di un'azione.

Questo indicatore tecnico viene spesso utilizzato dai trader per confermare se una tendenza in corso è prossima all'inversione o alla continuazione. I valori di volume elevato tendono ad essere associati alle inversioni, quindi gli investitori lo utilizzano come segnale per aiutarli a decidere se entrare o meno nel mercato. Allo stesso modo, gli investitori con posizioni aperte utilizzeranno i volumi di scambio per decidere se prendere profitti o rimanere nel commercio.

I breakout del mercato tendono anche ad essere associati a un volume di scambi più elevato. Un breakout che viene di pari passo con un volume basso segnala una bassa fiducia del mercato nel breakout. Allo stesso modo, si ritiene generalmente che un breakout con un volume elevato sia più significativo in quanto mostra che i "soldi intelligenti" sono alla base del rally.

Il volume di trading è meglio utilizzato insieme ad altri indicatori tecnici che possono aiutare i trader a decidere se il mercato si sta invertendo o sta continuando nella stessa direzione.

Torna al nostro glossario completo.

Autore: Mircea Vasiu Aggiornato: July 25, 2022