HomeNewsTop 3 titoli da acquistare con l’inasprimento delle condizioni finanziarie

Top 3 titoli da acquistare con l’inasprimento delle condizioni finanziarie

Mircea Vasiu

Molte banche centrali stanno intraprendendo un ciclo di inasprimento. Se tassi più elevati possono influenzare i titoli growth, ma che dire dei titoli value? Ecco tre titoli di valore in cui investire: Procter & Gamble, McCormick e HP.

Le banche centrali di tutto il mondo hanno iniziato o hanno pianificato di avviare l'inasprimento delle condizioni finanziarie. Con l'abolizione delle restrizioni legate al COVID-19, le economie stanno tornando in carreggiata e le banche centrali devono far fronte all'aumento dell'inflazione.

Pertanto, nel mondo sviluppato gli aumenti dei tassi sono molto probabili. Alcune banche centrali, come la Bank of England, hanno già alzato i tassi due volte! Altri, come la Fed, hanno in programma di avviare un nuovo ciclo di inasprimento a marzo.

Questo è il percorso che intraprenderanno tutte le banche centrali, e questo significa che sono in arrivo condizioni finanziarie difficili. In quanto tali, i titoli growth potrebbero risentirne, ma che dire dei titoli value?

I titoli value sono noti per i loro tassi di crescita costanti e per i ricavi e gli utili stabili. Inoltre, la maggior parte delle azioni value pagano un dividendo e rappresentano attività mature. Ecco tre titoli value da acquistare in un contesto di inasprimento delle condizioni finanziarie nel mondo sviluppato: Procter & Gamble, McCormick e HP.

Procter & Gamble

La Procter & Gamble Company (NYSE:PG) è una delle aziende più antiche del mondo. Fondata nel 1837, vende prodotti per la casa, come prodotti per la bellezza, la toelettatura, i bambini e così via.

Procter & Gamble è una società che paga dividendi. Ha aumentato il suo dividendo annuale negli ultimi 65 anni consecutivi, quindi è probabile che continuerà a farlo in futuro. Il rendimento del dividendo dovrebbe raggiungere il 2,65% entro il 2025 e il rapporto di distribuzione dei dividendi è del 60,07%.

McCormick

McCormick & Company (NYSE: MKC) è un'azienda americana al servizio dell'industria alimentare. Vende prodotti quali spezie e condimenti e il prezzo delle azioni continua a salire verso nuovi massimi.

Inoltre, McCormick ha aumentato il dividendo negli ultimi 35 anni e il tasso di crescita del dividendo a cinque anni è del 9,57%.

HP

HP (NYSE:HPQ) è un'azienda americana di Palo Alto, California, che opera nel settore dell'hardware tecnologico, dello storage e delle periferiche. Offre prodotti di personal computer e stampa, tra gli altri, e il P/E Non-GAAP negli ultimi dodici mesi è inferiore alla mediana del settore di oltre il 50%.

Inoltre, questa è una società che paga un dividendo importante. Il rendimento del dividendo a termine è del 2,64% e il rapporto di pagamento del dividendo è del 20,45%.