HomeNewsSnowflake è crollato del -22% dopo la pubblicazione degli utili trimestrali

Snowflake è crollato del -22% dopo la pubblicazione degli utili trimestrali

Mircea Vasiu

Snowflake (NYSE:SNOW) ha riportato ieri la sua performance finanziaria trimestrale. Il prezzo delle azioni è precipitato negli scambi after-hour a causa delle vendite previste in crescita ad un ritmo più lento.

Una delle vendite più aggressive si è verificata ieri nel trading after-hour. Snowflake, una società americana operante nel settore dei servizi Internet e delle infrastrutture, ha pubblicato i risultati del quarto trimestre FY2022.

La direzione ha suggerito che le vendite non sarebbero cresciute così rapidamente come previsto, e quindi lo stock è sceso in picchiata. Tuttavia, Snowflake ha ottenuto una forte performance finanziaria nel trimestre appena concluso, battendo di tanto le aspettative del mercato.

Gli highlights finanziari del quarto trimestre di Snowflake

Gli investitori si aspettavano un EPS di 0,03$ nel trimestre e Snowflake ne ha riportato uno di quattro volte superiori – 0,12$. Inoltre, la crescita dei ricavi dei prodotti su base annua ha raggiunto un territorio a tre cifre, con un aumento del 102%. Inoltre, la ritenzione dei ricavi netti è aumentata del 178%, dimostrando che l'azienda si espande con i clienti esistenti, circa 6.000 in totale.

Inoltre, il grande slancio dei clienti continua a crescere, poiché Snowflake ora serve quasi 200 clienti responsabili di 1 milione di dollari o più di entrate. Sulla base di tutto quanto sopra, il margine lordo del 75% riflette la forza del business e mostra un futuro promettente per l'azienda.

Cosa dicono gli analisti del prezzo delle azioni di Snowflake?

Prima della chiamata agli utili, nessun analista aveva una raccomandazione di vendita per il prezzo delle azioni di Snowflake. Dei 42 analisti che coprono il titolo, 26 avevano una raccomandazione di acquisto e 16 una neutrale.

Gli obiettivi di prezzo variano da casa a casa, con il più alto a 465$ e il più basso a 235$. Un mese fa, Morgan Stanley ha aggiornato il titolo per l'acquisto, con un obiettivo di prezzo di 390$. Lo stesso ha fatto Loop Capital, questa volta con un target di prezzo di 370$.

Però, nonostante Snowflake abbia battuto sia l'EPS che i ricavi, il titolo è stato colpito dalle negoziazioni after-hour. Tuttavia, si prevede che le entrate di Snowflake raggiungeranno i 5,9 miliardi entro il 2026, rispetto ai 1,2$.