HomeNewsRiepilogo di mercato: quattro titoli che hanno fatto notizia a Capodanno

Riepilogo di mercato: quattro titoli che hanno fatto notizia a Capodanno

Ruchi Gupta

  • Le autorità cinesi anti-corruzione criticano Walmart per la rimozione di alcuni prodotti
  • La pillola COVID-19 di Pfizer riceve l'approvazione del Regno Unito nei bambini e negli adolescenti
  • Le autorità statunitensi chiedono a Verizon e AT&T di ritardare il lancio del 5G

Walmart sotto tiro per l'elenco dei prodotti dello Xinjiang

La Cina continua a mettere restrizioni per varie aziende nel paese, e Walmart Inc. (NYSE: WMT) e la sua catena Sam's Club sono state le ultime compagnie ad essere prese di mira. Le autorità cinesi anti-corruzione hanno accusato il rivenditore statunitense di "stupidità e miopia" in seguito alla notizia che Sam's Club ha rimosso dai negozi prodotti dello Xinjiang. La scorsa settimana, la società è stata presa di mira dopo che varie agenzie di stampa hanno condiviso screenshot e video su Weibo che mostravano l'indisponibilità di prodotti della regione cinese dell'estremo ovest sulla sua piattaforma online. Walmart è solo l'ultima azienda occidentale ad aver avuto problemi a seguito della pressione sul trattamento degli uiguri e delle minoranze musulmane da parte della Cina.

Evergrande riduce il rimborso agli investitori

Venerdì, la società immobiliare cinese China Evergrande Group ha annullato i suoi piani per rimborsare i prodotti di gestione patrimoniale degli investitori. La mossa evidenzia il peggioramento della stretta sulla liquidità che la società sta vivendo per il mancato rispetto degli obblighi di debito offshore. La società non è riuscita a pagare le sue cedole offshore all'inizio della scorsa settimana. Attualmente, le obbligazioni internazionali ritenute in default incrociato sono di 19 miliardi di dollari, dopo che Evergrande non ha rispettato le scadenze dei pagamenti delle cedole all'inizio del mese scorso. Sorprendentemente, la società ha lottato per raccogliere fondi attraverso le vendite di beni e azioni per ripagare i suoi creditori e fornitori.

La pillola COVID-19 di Pfizer è stata approvata nel Regno Unito

Il Regno Unito ha approvato la pillola COVID-19 di Pfizer Inc. (NYSE: PFE) Paxloid, su persone di età inferiore a 18 anni con infezione da COVID-19 da lieve a moderata e a rischio di peggioramento della malattia. Secondo i dati, l'Agenzia di regolamentazione dei medicinali e dei prodotti sanitari ha dichiarato che Paxloid è efficace nelle prime fasi del COVID-19. Inoltre, Pfizer ha indicato il mese scorso che Paxloid ha dimostrato un'efficacia di quasi il 90% nella prevenzione dei decessi e del ricovero in ospedale di pazienti ad alto rischio. Cosa ancora più importante, recenti risultati di laboratorio indicano che il farmaco può mantenere l'efficacia contro la variante Omicron a rapida diffusione.

Verizon e AT&T hanno chiesto di posticipare il lancio del 5G

La scorsa settimana il capo della Federal Aviation Administration e segretario ai trasporti degli Stati Uniti Pete Buttigieg ha chiesto a Verizon Communications (NYSE: VZ) e AT&T (NYSE: T) di ritardare il lancio previsto della rete wireless 5G a causa di problemi di sicurezza aerea. Ai vettori è stato chiesto di ritardare il lancio di non più di due settimane, il che fa parte di una proposta come soluzione a breve termine per far progredire la coesistenza dello spiegamento del 5G nelle operazioni di volo sicure.