HomeNewsPunti forti del mercato: ecco gli highlights di mercoledì

Punti forti del mercato: ecco gli highlights di mercoledì

Ruchi Gupta

  • SeaChange International vede un picco del 15% a seguito dell'accordo di fusione con il rivale di Tiktok, Triller.
  • Carmax e CalAmp scendono entrambi dopo aver pubblicato gli utili
  • AgileThought affonda dopo aver annunciato l'offerta pubblica

SeaChange si fonde con Triller

SeaChange International, Inc. (NASDAQ:SEAC) ha stipulato un accordo di fusione definitivo con il rivale di TikTok, Triller. Dopo la fusione la società si chiamerà TrillerVerz con una valutazione di ca. 5 miliardi di dollari. L'accordo ha ricevuto l'approvazione da entrambi i consigli di amministrazione e dovrebbe concludersi nel primo trimestre del 2022. La società ora verrà quotata con il ticker "ILLR", con Mahi de Silva (CEO di Triller) che diventerà il presidente del nuovo consiglio e Peter Aquino (CEO di SeaChange International) si unisce al suo team.

CarMax registra entrate record

Le entrate del rivenditore di auto usate sono balzate ai massimi storici nel terzo trimestre. CarMax Inc (NYSE:KMX) riporta un utile netto di 269,4 milioni di dollari o 1,63 dollari per azione, superiore a 235,3 milioni di dollari di utile netto registrato nello stesso trimestre dello scorso anno. Le azioni della società sono diminuite del 10% a causa del minor saldo di cassa e dell'elevato debito a lungo termine. L'acquisto di veicoli da parte dei consumatori è aumentato del 91% nel terzo trimestre.

AgileThought scende dopo l'offerta pubblica

Il titolo di AgileThought (NASDAQ:AGIL) è sceso del 25% mercoledì a seguito di un'offerta pubblica del valore di 25 milioni di dollari. La società prevede di utilizzare circa il 60% degli utili per ripagare i propri debiti. La società tecnologica offre circa 3.560.710 delle sue azioni ordinarie di classe A al prezzo di 7$ ciascuna. AgileThought dovrebbe chiudere questa offerta intorno al 27 dicembre 2021. Tale offerta sarà gestita da Alliance Global Partners (AGP).

CalAmp pubblica risultati più deboli del previsto

CalAmp Corp (NASDAQ:CAMP) ha visto le sue azioni scendere del 25% mercoledì dopo che la società ha pubblicato i risultati fiscali del terzo trimestre che sono risultati più deboli del previsto.  La società IoT ha riportato una perdita di 11,4 milioni tradotta in una perdita di 0,33$ per azione. La società con sede in California ha registrato un calo del 12% delle entrate su base annua a 68,8 milioni di dollari, al di sotto delle aspettative degli analisti che erano di 79,18 milioni di dollari. Citando l'imprevedibilità dovuta all'attuale problema della catena di approvvigionamento, l'azienda non ha offerto indicazioni future.