HomeNewsDovreste comprare azioni Rheinmetall dopo un rialzo del 23% in un giorno?

Dovreste comprare azioni Rheinmetall dopo un rialzo del 23% in un giorno?

Mircea Vasiu

Le azioni Rheinmetall sono a "fuoco" dopo la recente svolta del governo tedesco che ha annunciato che avrebbe investito il 2% del suo PIL per rafforzare le capacità di difesa. La notizia ha innescato un rally in azioni come Rheinmetall: dovreste comprarlo?

L'invasione dell'Ucraina da parte della Russia ha innescato reazioni senza precedenti da parte della comunità mondiale. Una crisi della sicurezza in Europa ha portato a importanti colpi di scena nell'arena geopolitica, alcuni dei quali impensabili solo pochi giorni fa.

Prendi la Germania, la più grande economia europea. Il suo governo ha annunciato che avrebbe speso 100 miliardi di euro per la difesa a causa del conflitto Russia-Ucraina. Inoltre, si è impegnata a spendere il 2% del PIL anno dopo anno per migliorare le sue capacità di difesa.

Quindi ecco una società tedesca che trarrà vantaggio da questa spesa massiccia: Rheinmetall AG.

Il prezzo delle azioni di Rheinmetall è aumentato di oltre il 71% nell'ultimo anno

Rheinmetall è un'azienda tedesca con sede a Dusseldorf. È un produttore di automobili e armi e impiega oltre 25.000 persone.

Il prezzo delle sue azioni è salito di oltre il 23% in una singola sessione e rimane vicino ai massimi. Rheinmetall è quotata alla Borsa di Francoforte con il ticker RHM e oggi è avanzata di un altro 8% al momento della stesura di questo articolo.

Che dire della performance finanziaria e della valutazione di Rheinmetall?

Si prevede che le entrate di Rheinmetall raggiungeranno i 6,2 miliardi di EUR nel 2022 e aumenteranno di altri 2 miliardi di EUR entro il 2025. Si prevede un utile netto di 398 miliardi di EUR nel 2022, che si stima raggiungerà i 510 miliardi di EUR entro il 2024.

Oltre all'apprezzamento del prezzo delle azioni, agli azionisti viene pagato un grosso dividendo. Il rendimento del dividendo è del 2,66% nel 2022 e dovrebbe raggiungere il 3,89% entro il 2024. All'attuale prezzo di borsa, il rapporto P/E è 11,86, che dovrebbe diminuire entro il 2024 e raggiungere 9,23.

Più di recente, la società ha aumentato il dividendo per l'anno fiscale 2021 a 3,30 EUR/azione, un'altra notizia positiva per gli azionisti. Inoltre, gli ultimi risultati finanziari presentati dalla società hanno mostrato un margine operativo del 10,5% e un flusso di cassa ben al di sopra delle aspettative del mercato.