HomeNews3 eventi che potrebbero muovere le azioni europee questa settimana

3 eventi che potrebbero muovere le azioni europee questa settimana

Mircea Vasiu

La guerra Russia-Ucraina è il principale motore dell'azione sui prezzi dei mercati finanziari questa settimana, ma gli investitori dovrebbero anche essere consapevoli di quali altri eventi economici potrebbero muovere le azioni europee.

Da quando la Russia ha invaso l'Ucraina, i mercati finanziari hanno reagito bruscamente. In Europa, i mercati azionari e la valuta locale, l'euro, sono in forte calo.

Prendiamo l'indice Dax tedesco, per esempio. Ha iniziato la nuova settimana di negoziazione con un ribasso del -3,8% ed è entrata nel territorio del mercato ribassista. Ora è in calo del -22,6% dal massimo recente (un mercato ribassista inizia quando il prezzo scende di oltre il -20% dal massimo più recente).

Ovviamente, la causa è la guerra. Tuttavia, i dati economici muovono anche gli indici europei, quindi ecco tre eventi economici da guardare questa settimana: la revisione del PIL, la riunione della BCE e il CPI finale tedesco.

La revisione del PIL

Il primo importante dato economico per le azioni europee è previsto per martedì. Il PIL rivisto viene pubblicato trimestralmente e mostra la variazione del valore corretto per l'inflazione di tutti i beni e servizi prodotti nell'area dell'euro. È previsto allo 0,3% e le deviazioni dalla previsione spesso portano a bruschi movimenti del mercato.

Riunione della Banca centrale europea

L'evento principale della settimana di negoziazione è la dichiarazione di politica monetaria della Banca centrale europea. La BCE ha colto di sorpresa i mercati sei settimane fa. Ha pianificato la normalizzazione della sua politica dopo la pandemia di COVID-19 e l'aumento dei tassi non è qualcosa che piace agli investitori azionari.

Ma la guerra e il suo impatto sulle economie europee è ancora più dannosa per il mercato azionario. Pertanto, la prospettiva che la BCE cambi tono nella riunione di giovedì non significa che anche i titoli possano invertire. Ciò che è importante in questa riunione è il punto di vista della banca centrale sull'inflazione ei suoi piani per combattere l'aumento dei prezzi di beni e servizi.

CPI finale tedesco

Il CPI finale tedesco è previsto per venerdì prossimo. Il mercato si aspetta che i prezzi di beni e servizi siano aumentati dello 0,9% nel mese precedente, ma il rischio è che vedremo una stampa più alta: dopotutto, il prezzo del petrolio WTI è scambiato oggi sopra i 120$.