HomeTesla

Come Comprare Azioni Tesla in 2021

Tesla logo
Tesla (TSLA)
...
Cambio 24 ore
...
exchange
...
Autore: Tony Loton

Questa guida spiega come investire in azioni Tesla e perché potresti decidere di farlo, tenendo conto di vari fattori di analisi fondamentali. Ma prima, ecco un breve riassunto dell'azienda.

Sebbene Tesla sia stata fondata da altre due persone nel 2003, è gestita dal famigerato imprenditore Elon Musk dal 2008. Questa azienda californiana, progetta e produce auto elettriche e le batterie che le alimentano, e la sua società sussidiaria SolarCity è specializzata nell'installazione di impianti fotovoltaici solari negli Stati Uniti.

Il CEO di Tesla Elon Musk è anche famoso per aver diretto la società SpaceX e per aver incrementato il valore di alcune criptovalute twittando su di esse. Nel febbraio 2021, Tesla ha acquistato Bitcoin per un valore di $1,5 miliardi e la società ora accetta bitcoin come pagamento per i suoi prodotti. Di conseguenza, gli investitori di titoli Tesla ottengono una certa esposizione a Bitcoin.

Come acquistare TSLA Azioni in 5 Facili Step

  1. 1
    Visita CedarFX facendo clic sul collegamento di seguito e compila il breve modulo per iscriverti.
  2. 2
    Per limiti di trading più elevati, fornisci una prova di identità e verifica il tuo account.
  3. 3
    Facendo clic sul pulsante "Deposit", è possibile selezionare il metodo di pagamento preferito.
  4. 4
    Usa il software all'avanguardia di CedarFX per accedere alle tue azioni preferite e seleziona “Fai Trading”
  5. 5
    Infine, seleziona l'importo che desideri investire e la transazione sarà completata.

Tutto quello che c’è da sapere su Tesla

Ora conosciamo Tesla in modo più dettagliato esplorando la sua storia, strategia e il modo o i modi in cui fa soldi.

Storia di Tesla 

Tesla,Inc. è stata fondata nel 2003 (come Tesla Motors) da Martin Eberhard e Marc Tarpenning, con finanziamenti principalmente da Elon Musk che ha venduto la sua precedente società - PayPal - a Ebay nel 2002. Musk ha preso le redini di Tesla come CEO nel 2008 e l'azienda ha iniziato a produrre la sua prima auto nel 2009. Nel 2010, Tesla è diventata la prima casa automobilistica dai tempi di Ford a lanciare la sua offerta pubblica iniziale (IPO) sulla Borsa Nasdaq orientata alla tecnologia degli Stati Uniti. Tesla ha raggiunto l'obiettivo di produrre mezzo milione di auto nel 2020 e nel 2021 ha annunciato che presto avrebbe accettato Bitcoin come forma di pagamento per i suoi prodotti, investendo 1,5 miliardi di dollari nella criptovaluta.

Qual è la strategia di Tesla?

La strategia di Tesla è passata - e sta ancora passando - dalla produzione di veicoli ad alto prezzo/ basso volume alla produzione di veicoli a basso prezzo/ alto volume in quanto riduce il costo delle batterie che li alimentano. Tesla è integrata verticalmente, il che significa che produce di tutto, dai componenti ai prodotti finiti e persino alle stazioni di ricarica proprietarie per le sue auto. Vende automobili direttamente ai consumatori piuttosto che attraverso una rete tradizionale di rivenditori.

Come fa Tesla a fare soldi? 

Tesla guadagna vendendo auto e attraverso licensing della sua tecnologia ad altri produttori, allo scopo di "accelerare l'energia sostenibile". Dal momento che Tesla ha acquisito una grande quota in Bitcoin nel febbraio 2021, è anche in grado di fare soldi da qualsiasi suo apprezzamento di prezzo. 

Com’è stata la prestazione di Tesla nel corso degli ultimi anni?

Dopo aver oscillato sul fondo per diversi anni (anche se all'epoca avrebbe potuto sembrare più volatile), il prezzo delle azioni Tesla è salito alle stelle, aumentando di oltre dieci volte tra dicembre 2019 e gennaio 2021, da quando il prezzo è rimbalzato su e giù. La domanda per i potenziali investitori è se questa performance stellare sia stata guidata da mere speculazioni (trader che fanno salire il prezzo) o da business fundamentals buoni e sostenibili.

Fonte: Yahoo! Finance

Analisi fondamentale di Tesla

A differenza dell'analisi tecnica, che i trader utilizzano per cercare modelli nei movimenti del prezzo delle azioni, l'analisi fondamentale è ciò di cui gli investitori si servono per determinare la salute sottostante e il valore intrinseco di una società. Nel leggere un’analisi fondamentale, noterai termini come rapporto P/E, ricavi, utili, utili per azione, rendimento da dividendo e flusso di cassa. Diamo un'occhiata, dunque, a cosa significano questi termini.

Fatturato di Tesla

In termini semplici, le entrate di un'azienda sono la quantità di denaro derivante dalle vendite dei suoi prodotti o servizi, prima che eventuali costi siano stati detratti per arrivare agli utili (o profitti) netti della società.

I ricavi appariranno generalmente come la "prima linea" del conto economico della società e il termine "crescita dei ricavi" si riferisce all'aumento delle vendite di anno in anno (il che è una cosa positiva).

Fonte: Yahoo! Finance

Gli utili per azione di Tesla

Gli utili di una società sono il profitto che ha realizzato nel corso dell'anno una volta che tutti i costi di attività sono stati detratti dai suoi ricavi. È quella che si potrebbe chiamare la "linea di fondo".

Gli utili totali sono irrilevanti per te come azionista poiché non possiedi l'intera società, quindi quello che ti interessa è l'importo degli utili per azione che detieni.

L'utile per azione di Tesla è calcolato come utile netto (meno dividendi pagati agli azionisti privilegiati) diviso per il numero di azioni ordinarie in circolazione. La buona notizia è che non devi calcolare l'EPS da solo perché l’agente di cambio che avrai scelto o uno dei principali siti Web finanziari lo farà per te.

Fonte: Yahoo! Finance

La cifra dell'utile per azione alimenta il rapporto P/E, discusso di seguito.

Rapporto P/E di Tesla

Il rapporto prezzo/utili (P/E) di una società è calcolato come il prezzo delle sue azioni diviso per l'utile per azione. 

Considerando il prezzo delle azioni di Tesla a poco più di 700 (ad esempio), il suo utile per azione è di 0.64, il rapporto P/E sarebbe di circa 1094. Ciò significa che, al momento della scrittura, gli investitori sono disposti a pagare un'enorme cifra di $1094 per ogni dollaro che la società guadagna in profitti ogni anno. In altre parole, a Tesla ci vorrebbero 1094 anni per guadagnare abbastanza soldi per ripagare il tuo investimento nella società.

Un P/E super-alto come questo suggerisce che la società è sopravvalutata (cioè non vale l'attuale prezzo delle azioni al momento della stesura) ma che gli investitori pensano che farà molti più soldi in futuro (giustificando così l'alto prezzo delle azioni).

Rendimento da dividendi di Tesla

Seppur gli utili di un'azienda siano buoni, non ti renderanno ricco come investitore a meno che non siano ripartiti sotto forma di dividendi. Le società, in genere, pagano una quota dei loro profitti due volte all'anno come dividendi.

Se una società paga dividendi annuali pari a 1 centesimo per azione, e se il prezzo attuale delle azioni è di un dollaro, il "rendimento da dividendo" sarebbe dell'1%.

Puoi trovare il rendimento da dividendi di una società, insieme agli altri fondamenti, sul sito Web del tuo agente di cambio o su uno dei principali siti Web finanziari. Puoi confrontare, in aggiunta, la cifra percentuale con il tasso di interesse che avresti ottenuto depositando, invece, i tuoi soldi presso una banca.

Ora le cattive notizie. Fino ad aprile 2021, Tesla non ha mai pagato dividendi agli azionisti, quindi il suo rendimento da dividendi è dello 0%. Tuttavia, questa mancanza di un reddito regolare non ha impedito ad alcuni investitori di fare un bel po’ di soldi tramite Tesla, semplicemente detenendo le sue azioni mentre il prezzo delle azioni cresceva.

Flusso di cassa di Tesla

Un'altra metrica fondamentale che potresti voler conoscere è il flusso di cassa di una società, che in genere puoi trovare nella sezione "dati finanziari" delle informazioni aziendali sul sito Web del tuo agente di borsa o fornitore di informazioni finanziarie. Quello che ti interessa davvero è la cifra del flusso di cassa libero o disponibile.

Fonte: Yahoo! Finance

Dunque, cos'è il flusso di cassa libero?

Il flusso di cassa libero, o flusso di cassa disponibile, è la quantità di denaro disponibile dopo che l’azienda ha pagato tutti i costi di permanenza in attività, comprese le spese in conto capitale per gli edifici. Quindi, è come i soldi che ti sono rimasti da spendere ogni mese (o anno) dopo aver pagato il mutuo e altre bollette.

Il flusso di cassa libero di una società può essere utilizzato per finanziare l'espansione dell’azienda, per ripagare parte del suo debito o per pagare dividendi, il che potrebbe essere positivo per te in qualità di investitore.

La posizione del flusso di cassa libero di Tesla è migliorata da $4,1 miliardi negativi nel 2017 a $2,7 miliardi positivi nel 2020.

Perché acquistare azioni Tesla?

Su molte metriche fondamentali, Tesla potrebbe non essere considerata un buon investimento. Tuttavia, questa società è quello che potremmo chiamare un "titolo di crescita" come Microsoft e Amazon nei loro primi giorni. Questo tipo di società in genere non realizza profitti o paga dividendi all'inizio, ma crescono fino a conquistare il mondo.

Ecco tre motivi per cui potresti voler acquistare azioni Tesla:

  • È un'azienda innovativa che continua a sconvolgere i mercati dei trasporti e dell'energia pulita
  • Il prezzo delle suo azioni è aumentato molto e potrebbe salire ancora più in alto
  • Fornisce una certa esposizione al boom bitcoin senza effettivamente acquistare o scommettere su bitcoin

Il consiglio dell'esperto sull'acquisto di azioni Tesla

Poiché il prezzo delle azioni Tesla potrebbe essere soggetto a fluttuazioni, una buona idea sarebbe quella di acquistare azioni su base "quotazione e affare" o effettuando un "ordine limite", in modo da non pagare per le azioni più di quanto desideri se il prezzo dovesse aumentare. Per dirla in un altro modo, sarebbe meglio non effettuare un ordine di acquisto "alla buona" al di fuori dell'orario di mercato.
- Tony Loton
Compra Azioni Tesla Oggi!

5 cose da considerare prima di acquistare azioni Tesla

Ci sono almeno cinque cose che dovresti considerare prima di acquistare azioni Tesla o di qualsiasi altra azienda.

1. Comprendi l'azienda 

Assicurati di comprendere l'azienda come un potenziale cliente e un potenziale investitore. Alcuni investitori esperti come Peter Lynch suggeriscono di investire in società che conosci già, magari di cui sei cliente, ma di non farlo ignorandone i fondamenti finanziari. Una buona azienda i cui prodotti ti piacciono non la rende automaticamente un buon investimento.

2. Comprendi le basi dell'investimento

Scopri le basi dell'investimento prima di buttarti all-in. Indaga sulla gestione del rischio (in pratica come uscirne se il gioco si fa duro), la gestione del denaro (non impegnando tutti i tuoi soldi in una volta sola) e la diversificazione (ripartendo il rischio su diversi titoli). Alcune persone scelgono prima di fare “paper trading" attraverso un account demo, - dunque senza mettere in ballo soldi veri - tuttavia quest’opzione non ti darà una vera sensazione di euforia o paura, che psicologicamente sentiresti investendo con denaro reale.

3. Scegli attentamente il tuo broker

Ci sono diversi elementi che dovresti considerare nel momento di scegliere un broker con cui fare trading o investire. La più importante, di tali elementi, è scoprire se i migliori broker in questione sono registrati presso l'autorità di regolamentazione dei servizi finanziari nel tuo paese. Ciò significa non correre il rischio che possano scappare con i tuoi soldi, ma eventualmente poter ottenere una certa protezione nell'ambito di schemi come il sistema di compensazione dei servizi finanziari del Regno Unito (FSCS).

Successivamente, puoi pensare ai costi di acquisto e vendita di azioni tramite il broker, la reattività del suo personale del servizio clienti, i canali di accesso per effettuare investimenti (web, mobile, telefono) e la gamma di azioni che possono essere acquistate tramite la piattaforma online del broker.

Infine, potrai concentrarti sugli aspetti tecnici del trading e degli investimenti. Il tuo potenziale broker ti fornisce grafici dei prezzi gratuitamente e ti consente di utilizzare tipi di ordini avanzati come "stop orders" per limitare le perdite?

4. Decidi quanto vuoi investire

C'è una semplice regola per avere successo investendo in azioni: non mettere in una volta sola tutti i soldi in un unico titolo.

Gli investitori di successo praticano la diversificazione, al fine di distribuire il loro rischio tra diversi titoli. Piuttosto che investire €50.000 in un unico titolo, sarebbe meglio investire €5,000 in ciascuno dei dieci diversi titoli. Potrebbe anche essere meglio scalare in un investimento acquistando azioni del valore di €5.000 in un titolo e quindi acquistando ancora più azioni, se il prezzo scende in futuro, con un investimento aggiuntivo di €5.000, abbassando in tal modo il prezzo medio di acquisto rispetto ad un ingresso all-in. Dunque attenzione a buttare un bel po’ di soldi in un singolo titolo, il cui prezzo delle azioni potrebbe scendere fino allo zero.

Qualunque cosa tu decida di fare, sarebbe bene investire solo il denaro da cui non dipendi per qualcos'altro (come pagare l'affitto). E mai - mai - prendere in prestito denaro per investire in azioni fino a quando non avrai imparato a conoscere la "leva finanziaria".

5. Decidi un obiettivo per il tuo investimento

Dunque decidi di voler investire, ma perché? Probabilmente perché pensi che sarà una cosa divertente da fare, mettere alla prova il tuo ingegno con i mercati finanziari. Forse hai in mente un obiettivo più serio e a lungo termine, come creare un fondo per gli studi universitari o magari per far crescere il tuo fondo pensione.

La tua motivazione per investire determinerà la tua tempistica di investimento e il tuo atteggiamento nei confronti del rischio. Se hai bisogno di ottenere i soldi investiti entro un anno, probabilmente avrai un alto rischio di perdere in caso di crollo dei mercati. Ma se puoi permetterti di aspettare per oltre 10 anni, ti consolerai con il fatto che i mercati tendono naturalmente a fluttuare e di solito si riprendono... prima o poi.

Tieni presente il consiglio del leggendario economista John Maynard Keynes quando decidi il tuo orizzonte di investimento:

"Il mercato azionario può rimanere irrazionale più a lungo di quanto tu possa rimanere solvente."

Conclusioni in merito all'acquisto di azioni Tesla

È giunto il momento di riassumere ciò che hai imparato da questa guida.

Tesla è un'azienda innovativa che sta sconvolgendo l'industria dei veicoli elettrici e dell'energia pulita. Puoi acquistare azioni Tesla tramite un agente di cambio e potresti volerlo fare se credi nella sua storia di "crescita".

Se sei pronto a investire in questo momento, devi registrarti aprendo un conto di negoziazione di azioni tramite un agente di borsa, trovare Tesla nella sua lista categorizzata di azioni ed effettuare un ordine di acquisto a un prezzo quotato o al prezzo massimo che sei disposto a pagare.

Se non sei pronto a investire in questo momento, puoi leggere le nostre altre guide per migliorare gli investimenti e forse iniziare con il "paper trading", utilizzando un conto demo di un agente di cambio.

FAQs

  1. Tesla è quotata alla borsa valori NASDAQ degli Stati Uniti orientata alla tecnologia, ma sui siti web di alcuni agenti di borsa potresti notare più di una quotazione, ad esempio "Tesla Motors Inc" e "Tesla Inc (DE)". L'unica vera differenza è che il primo consente di investire al prezzo del dollaro USA mentre il secondo consente di investire al prezzo dell'euro (che dovrebbe differire solo per il tasso di cambio).

  2. Tesla non ha mai dichiarato o pagato dividendi in contanti sui sui titoli ordinari e non prevede di farlo nel prossimo futuro. Ciò non è insolito per un growth stock (=titolo ad alto potenziale di crescita) con un prezzo delle azioni volatile e profitti potenzialmente incoerenti. Produttori di autoveicoli più maturi come Ford e General Motors pagano dividendi.

  3. Alcuni investitori e la maggior parte dei traders effettuano uno "stop order" per vendere le loro azioni nel caso in cui il prezzo delle loro azioni scenda a un livello specificato, e per uscire con una perdita accettabile prima che il prezzo scenda ulteriormente. Il trucco è impostare la distanza di arresto non troppo stretta (altrimenti ti "fermerai" inutilmente su una piccola correzione dei prezzi) e non troppo larga (altrimenti non ti fermerai fino a quando non avrai già subito una grande perdita).

  4. Sebbene un ordine stop, o di arresto, sia spesso chiamato "ordine di stop-loss", può anche essere utilizzato per garantire una parte del profitto quando il prezzo del tuo investimento aumenta. Quando il prezzo delle azioni di Tesla, ad esempio, sale da circa 80 a circa 800 nel corso di un anno, potresti assicurarti la maggior parte del tuo profitto - senza vendere le tue azioni troppo presto - stabilendo un ordine di stop al livello 600.

  5. In questa guida ci siamo concentrati sull'analisi fondamentale, poiché è quella favorita dagli investitori, tuttavia potresti prendere in considerazione la possibilità di esaminare anche il quadro di analisi tecnica di Tesla che è preferito dai trader. Ciò significa guardare i grafici dei prezzi per trovare modelli che suggeriscono che il prezzo delle azioni potrebbe salire o scendere.

  6. Tesla ha annunciato una scissione azionaria di cinque per uno nell'agosto 2020, ma si trattava semplicemente di un tecnicismo che non avrebbe influito sul valore del tuo investimento. Significa sostanzialmente che gli investitori Tesla, che all'epoca detenevano 100 azioni, avrebbero posseduto d’ora in avanti 500 azioni, ma del valore di un quinto del prezzo precedente. Quindi, in sostanza non cambiò nulla.