HomeNewsTop 4 titoli agricoli da comprare grazie all’aumento dei prezzi del cibo

Top 4 titoli agricoli da comprare grazie all’aumento dei prezzi del cibo

Mircea Vasiu

I prezzi dei generi alimentari hanno raggiunto un massimo di dieci anni nel 2021 e continuano a salire. Un modo per trarne vantaggio è investire nell'agrobusiness.

L'inflazione si diffonde nel mondo a causa dello stimolo monetario e fiscale fornito in risposta alla pandemia di COVID-19. Nel 2021, l'indice dei prezzi dei generi alimentari ha raggiunto il massimo livello degli ultimi 10 anni, il ritmo più rapido di inflazione dei prezzi dei generi alimentari dal 2008.

Il fenomeno è diffuso. Negli Stati Uniti, l'inflazione si avvicina al massimo degli ultimi quattro decenni ed essa viene "esportata" ai suoi partner commerciali.

L'esempio più recente viene dal Regno Unito. In un'intervista con la BBC, il presidente di Tesco ha avvertito che il peggio, a livello di aumenti dei prezzi del cibo, deve "ancora venire".

Alla luce di tali sviluppi, gli investitori possono adeguare i propri portafogli aggiungendo attività con esposizione al settore agricolo. Ecco i quattro migliori titoli agroalimentari da acquistare in un contesto di inflazione dei prezzi alimentari: Zoetis, Deere & Company, Archer-Daniels-Midland e Tyson Foods.

Zoetis

Zoetis (NYSE:ZTS) è una società americana con sede a Parsippany, nel New Jersey. Offre vari servizi agroalimentari tra cui allevamento di bestiame e medicinali per la salute degli animali, solo per citarne alcuni.

Questa è una società che paga dividendi: il rendimento del dividendo a termine è dello 0,65% e Zoetis ha aumentato il dividendo annuale negli ultimi otto anni consecutivi. Oltre al dividendo trimestrale, gli investitori di Zoetis hanno visto aumentare il prezzo delle azioni del +26,99% negli ultimi dodici mesi.

Deere & Company

Deere (NYSE:DE) è un'azienda statunitense operante nel settore delle macchine agricole. Il suo margine EBIT negli ultimi dodici mesi è molto più alto della mediana del settore (18,41% contro 9,59%) e paga anche un dividendo.

Archer-Daniels-Midland

Archer-Daniels-Midland (NYSE:ADM) è una società americana di Chicago, Illinois. Fondata nel 1902, opera nel settore agricolo commerciando prodotti, tra le altre cose.

I suoi ricavi crescono molto al di sopra della mediana del settore che è del 262,86% e il prezzo delle azioni è ai massimi storici. Inoltre, Archer-Daniels-Midland paga un dividendo trimestrale e ha aumentato i pagamenti annuali dei dividendi negli ultimi ventotto anni consecutivi.

Tyson Foods

Tyson Foods (NYSE:TSN) è un'azienda americana attiva nel settore degli alimenti e delle carni confezionate. Impiega oltre 130.000 persone in tutto il mondo e oggi ha pubblicato i suoi guadagni trimestrali. Le stime dei ricavi hanno sbalordito e di conseguenza il prezzo delle azioni è aumentato di oltre il 10%.

La società ha una valutazione interessante in quanto il suo rapporto P/E Non-GAAP in coda ai dodici mesi è inferiore alla mediana del settore del 41,76%.