HomeNewsRiepilogo settimanale del mercato: General Electric dividerà l’attività, DoorDash acquisirà Wolt, Evergrande paga gli interessi, JNJ separerà la divisione dei beni di consumo

Riepilogo settimanale del mercato: General Electric dividerà l’attività, DoorDash acquisirà Wolt, Evergrande paga gli interessi, JNJ separerà la divisione dei beni di consumo

Ruchi Gupta

  • Doordash acquisirà Wolt per 8,1 miliardi di dollari in azioni
  • Evergrande evita il fallimento sul pagamento degli interessi sulle obbligazioni in dollari
  • Johnson & Johnson sta dividendo le sue attività commerciali

General Electric e Johnson & Johnson scindono le loro società, Wolt viene acquisita da DoorDash ed Evergrande evita il fallimento.

General Electric si scinde in tre società pubbliche

La General Electric Company ha rivelato l'intenzione di dividersi in tre società pubbliche distinte. Il comunicato afferma che entro il 2023 verrà separata la sezione sanitaria, con la divisione energetica che dovrebbe diventare un'entità pubblica indipendente entro l'inizio del 2024. La terza entità sarà una società che si occuperà unicamente di aviazione.

DoorDash espande la presenza globale con l'acquisizione di Wolt

DoorDash (NYSE: DASH) ha guadagnato il 15% dopo che la società ha annunciato l'intenzione di acquisire Wolt con una transazione azionaria di circa 8,1 miliardi di dollari, espandendosi a livello internazionale. Wolt, che è una piattaforma con sede in Finlandia, offre generi alimentari, cibo e articoli al dettaglio. La piattaforma ha attualmente oltre 10 milioni di utenti in tutto il mondo. DoorDash prevede di concludere l'acquisizione nel secondo semestre del 2022.

Evergrande evita il fallimento sul pagamento degli interessi

Lo sviluppatore cinese in difficoltà, China Evergrande Group (HKG-03333), ha evitato il default sui pagamenti degli interessi delle obbligazioni in dollari effettuando pagamenti all'ultimo minuto. Molti si aspettavano che la società fallisse dopo la scadenza del periodo di grazia di 30 giorni. Gli sviluppatori immobiliari cinesi hanno dovuto affrontare problemi di liquidità che hanno suggerito la possibilità che Pechino adottasse misure per alleviare la situazione

Johnson & Johnson dividerà le sue operazioni

Le azioni di Johnson & Johnson (NYSE: JNJ) sono aumentate dell'1% venerdì dopo che la società ha annunciato che avrebbe separato la sua attività farmaceutica e dei dispositivi medici da quella dedicata ai prodotti di consumo. La mossa mira a creare due società quotate in borsa indipendenti. La separazione delle unità aziendali riguarderà esclusivamente la sezione dei prodotti per la casa dell'azienda come Listerine e Aveeno e il segmento in rapida crescita ma più rischioso che produce e vende prodotti farmaceutici e dispositivi medici.