HomeNewsL’accordo da 44mrd$ di Twitter è in sospeso, afferma Elon Musk

L’accordo da 44mrd$ di Twitter è in sospeso, afferma Elon Musk

Elon Musk ha precedentemente accettato di acquisire Twitter con un accordo del valore di 44 miliardi di dollari.

Il CEO di Tesla e SpaceX, Elon Musk, ha rivelato oggi che l’accordo da 44 miliardi di dollari per acquisire il colosso dei social media Twitter è sospeso. Musk ha citato i problemi con gli account di spam come il motivo principale per la sospensione. Ha detto:

“La trattativa con Twitter è temporaneamente sospesa in attesa di dettagli a supporto del calcolo che gli account spam/falsi rappresentano effettivamente meno del 5% degli utenti”.

A seguito di questo annuncio, le azioni di Twitter sono scese del 17% durante la sessione di trading pre-mercato di venerdì. Al momento della stampa, TWTR viene scambiato a 37,40$ dopo aver chiuso sopra i 45$ giovedì.

Twitter deve ancora commentare l’ultima dichiarazione di Elon Musk.

Il gigante dei social media ha stimato all’inizio di questo mese che spam e account falsi rappresentano meno del 5% dei suoi utenti attivi giornalieri monetizzati nel primo trimestre del 2022.

Twitter ha aggiunto che la società deve attualmente affrontare diversi rischi fino al completamento dell’accordo con Musk. Alcuni dei rischi includono se gli inserzionisti continuerebbero a spendere soldi per la piattaforma.

Musk, la persona più ricca del mondo, ha descritto vari cambiamenti che intende apportare una volta completata l’acquisizione della società di social media. Ha affermato che una delle sue priorità sarà quella di rimuovere i “bot spam” da Twitter.

L’acquisizione di Twitter da parte di Musk nasce dalla volontà di migliorare la piattaforma. Ha sottolineato in numerose occasioni che Twitter dovrebbe essere una piattaforma basata sulla libertà di parola.

Proprio per questo ad inizio settimana Musk ha dichiarato che, una volta completata l’acquisizione, revocherà all’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump il ban da Twitter, indicando la sua intenzione di ridurre la moderazione della piattaforma.

Il CEO di Tesla ha raccolto fondi da numerosi investitori, incluso il principale exchange di criptovalute Binance, per finanziare l’acquisizione di Twitter.