HomeNewsKKR accetta di acquisire ContourGlobal per 2,2 miliardi di dollari

KKR accetta di acquisire ContourGlobal per 2,2 miliardi di dollari

Hassan Maishera

KKR sta cercando di espandere la sua presenza nel settore delle energie rinnovabili dopo aver accettato un accordo da 2,2 miliardi di dollari per acquisire ContourGlobal, con sede a Londra.

La società di private equity KKR con sede negli Stati Uniti ha annunciato oggi di aver accettato di acquisire ContourGlobal, con sede a Londra, in un accordo del valore di circa 2,2 miliardi di dollari.

Quest’ultimo sviluppo vedrebbe Kohlberg Kravis Roberts & Co. LP (KKR) espandere la propria presenza nel settore delle energie rinnovabili.

Secondo l’accordo annunciato oggi da KKR, la società ha dichiarato che pagherà 263,6 pence per ogni azione di ContourGlobal. Ciò rappresenta un aumento del 36% rispetto al prezzo di chiusura di ContourGlobal lunedì.

L’accordo sarebbe gestito da Cretaceous Bidco, una società di nuova costituzione interamente controllata da fondi consigliati da KKR e dalle sue affiliate.

ContourGlobal si concentra sull’energia rinnovabile e sulle attuali 138 centrali termoelettriche e rinnovabili in Europa, America Latina, Nord America e Africa. La società ha dichiarato che consiglierà ai suoi azionisti di accettare l’offerta di KKR.

L’acquisizione di ContourGlobal si aggiungerà agli investimenti infrastrutturali di KKR. KKR ha ingenti investimenti in numerosi settori tra cui energie rinnovabili, servizi pubblici, trasporti, acqua e comunicazioni.

Il team del KKR ha dichiarato in una dichiarazione rilasciata martedì che;

“KKR crede di poter supportare ContourGlobal che mira ad una significativa riduzione del 40% dell’intensità delle emissioni di CO2 entro il 2030 e ad essere a zero emissioni nette di carbonio entro il 2050”.

Le azioni di CounterGlobal sono aumentate di oltre il 33% alla Borsa di Londra da quando l’accordo è stato annunciato oggi.

Il direttore degli investimenti di AJ Bell, Russ Mold, lo ha commentato;

“Il business della generazione di energia ContourGlobal che ha lottato per guadagnare terreno sul mercato azionario dopo un’IPO del 2017, sembra destinato a scomparire da Londra in quanto la società di private equity KKR è corsa in picchiata per il suo portafoglio di progetti energetici da tutto il mondo. Con Contour pronta a raccomandare l’offerta pubblica di acquisto, che è presentata a un premio salutare, l’accordo sembra un fatto ormai compiuto in questa fase”.

Le due società potrebbero fornire ulteriori dettagli sull’accordo nei prossimi giorni e settimane.