HomeNewsDow chiude in rialzo di quasi 200 punti, le azioni registrano una serie di sconfitte di due giorni per iniziare la settimana della Big Fed

Dow chiude in rialzo di quasi 200 punti, le azioni registrano una serie di sconfitte di due giorni per iniziare la settimana della Big Fed

News Team

Le azioni hanno chiuso in rialzo lunedì in una sessione di negoziazione volatile in vista della riunione politica di due giorni della Federal Reserve, prevista per martedì.

Il Dow Jones Industrial Average è balzato di 197,26 punti, o dello 0,64%, per chiudere a 31.019,68. L’S&P 500 ha guadagnato lo 0,69% a 3.899,89 e il Nasdaq Composite ha guadagnato lo 0,76% chiudendo a 11.535,02.

Le azioni hanno oscillato tra guadagni e perdite per tutta la sessione, con l’indice di 30 titoli in calo di ben 263 punti all’inizio della giornata. Ai minimi della sessione, l’S&P 500 e il Nasdaq hanno perso oltre lo 0,9% ciascuno.

I rendimenti sono aumentati in vista della probabile decisione della Fed di aumentare il tasso di riferimento di altri 75 punti base per soffocare l’inflazione alla fine di questa settimana. Il rendimento del Tesoro a 10 anni ha superato il 3,51% e ha raggiunto il livello più alto degli ultimi 11 anni.

Dopo qualche breve speranza durante l’estate che la Fed possa finire con la sua aggressiva campagna di inasprimento, gli investitori hanno nuovamente scaricato i titoli a causa dei timori che la banca centrale andrà troppo oltre e farà precipitare l’economia in una recessione.

Gli investitori sono concentrati sulla riunione politica della Fed che dovrebbe iniziare martedì, dove la banca centrale dovrebbe aumentare i tassi di interesse di altri 75 punti base. Gli investitori stanno anche cercando indicazioni sugli utili aziendali prima dell’inizio della prossima stagione dei rapporti in ottobre.

“Siamo in un approccio attendista e i mercati stanno aspettando una sorta di catalizzatore rialzista o ribassista che ci mandi fuori da questo range di trading”, ha affermato Adam Sarhan, CEO di 50 Park Investments. “I mercati stanno lottando per la direzione e questa è la notizia fondamentale”.

Nove degli 11 settori dell’S&P 500 hanno chiuso la giornata in positivo, guidati al rialzo da materiali, beni voluttuari e industriali. Anche i finanziari sono aumentati poiché alcuni investitori hanno scommesso che tassi più elevati potrebbero giovare ai loro profitti. L’assistenza sanitaria è stata in ritardo, in calo dopo che i commenti del presidente Joe Biden hanno indicato che la pandemia è finita.

Le azioni sono scivolate la scorsa settimana quando gli investitori hanno reagito a un rapporto sull’inflazione più caldo del previsto e al triste avvertimento della FedEx su un’economia globale “significativamente peggiorata”. Le principali medie hanno registrato la quarta perdita settimanale in cinque settimane.

Alcuni dati economici rilasciati sul ponte questa settimana dopo la riunione chiave della Fed, tra cui l’inizio delle abitazioni di agosto martedì e le richieste iniziali di disoccupazione giovedì.