HomeNewsDovreste vendere o comprare l’indice Dax mentre si avvicina al mercato ribassista?

Dovreste vendere o comprare l’indice Dax mentre si avvicina al mercato ribassista?

Mircea Vasiu

Per la prima volta in dodici mesi l'indice Dax tedesco è sceso sotto i 14.000 punti. Ora che si dirige verso il territorio del mercato ribassista, è tempo di comprare o vendere?

Il mondo è rimasto scioccato nello scoprire la scorsa settimana che la Russia ha invaso l'Ucraina. Di conseguenza, è iniziata una guerra totale nell'Europa orientale, con vaste conseguenze per l'intero continente.

Oltre alla tragedia della guerra stessa, non va trascurato l'impatto economico sull'Europa. Le nazioni occidentali hanno reagito con una serie di sanzioni economiche senza precedenti per punire l'aggressore, la Russia.

Tuttavia, queste misure avranno anche un effetto boomerang sulle economie europee. Molte aziende, come quelle tedesche, avevano un'esposizione all'economia russa. Ora che il conflitto è iniziato e le sanzioni in atto, gli investitori hanno venduto l'indice Dax tedesco.

L'indice Dax tedesco si avvicina al mercato ribassista

Un mercato ribassista dovrebbe iniziare dopo un calo di oltre il 20% dai massimi. Se usiamo 16.300 come massimo, il mercato ribassista inizia a muoversi al di sotto di 13.000 punti circa.

Pertanto, l'indice Dax non è ancora in territorio di mercato ribassista. Tuttavia, le prospettive non sembrano buone.

Le azioni europee con esposizione alla Russia vengono vendute e molte di esse sono tedesche. Inoltre, le azioni europee sono vendute da investitori che fuggono dall'Europa e cercano la sicurezza dei loro fondi in altre parti del mondo.

L'Europa è stata indebolita dalla pandemia di COVID19 e molte delle sue economie stanno ancora lottando per riprendersi. La realtà della guerra minaccia la ripresa e ha gravi implicazioni economiche per il vecchio continente.

Infine, il quadro tecnico non sembra buono. Il mercato ha già raggiunto il movimento misurato di un pattern double top, ma questa è solo la distanza minima che il mercato dovrebbe percorrere per confermare il pattern di inversione.

Per riassumere, sebbene non siano ancora in territorio di mercato ribassista, sia i fattori tecnici che quelli fondamentali favoriscono un ulteriore ribasso per l'indice Dax.