HomeNewsLe azioni Microsoft aumentano dopo che le solide prospettive del 2023 hanno compensato gli utili del quarto trimestre

Le azioni Microsoft aumentano dopo che le solide prospettive del 2023 hanno compensato gli utili del quarto trimestre

News Team

“Mentre iniziamo un nuovo anno fiscale, rimaniamo impegnati a bilanciare la disciplina operativa con continui investimenti in aree strategiche chiave per guidare la crescita futura”, ha affermato il CFO Amy Hood.

Microsoft (MSFT) ha pubblicato martedì un utile del quarto trimestre inferiore alle attese poiché l’aumento del dollaro USA ha attenuato l’impatto della domanda estera per la sua divisione di punta del cloud computing.

Microsoft ha affermato che i ricavi per Azure, la sua divisione cloud di punta, sono aumentati del 40% rispetto allo scorso anno, rallentando notevolmente rispetto ai guadagni del trimestre precedente nella fascia medio-alta del 40% poiché le aziende hanno ritirato la spesa per le infrastrutture digitali e il dollaro ha continuato la sua salita nel 2022.

I ricavi complessivi del gruppo sono aumentati del 12,4% a $ 51,87 miliardi per i tre mesi terminati a giugno, il quarto trimestre fiscale di Microsoft, mancando le stime degli analisti di un conteggio di $ 52,45 miliardi e la guida al ribasso di proprietà della società compresa tra $ 51,94 miliardi e $ 54,74 miliardi.

I profitti di Microsoft sono aumentati del 2% a $ 16,7 miliardi, poiché gli utili rettificati sono aumentati del 2,7% rispetto allo scorso anno a $ 2,23 per azione, ben al di sotto della previsione del consenso di Street di $ 2,29 per azione. Microsoft aveva previsto un intervallo compreso tra $ 2,24 e $ 2,32 per azione all’inizio di giugno.

Guardando al prossimo anno fiscale, Microsoft ha affermato di vedere i ricavi crescere di una percentuale a due cifre rispetto ai livelli del 2022, con un impatto di quattro punti a causa dei venti contrari in valuta estera, nonché una crescita a due cifre del reddito operativo. Il colpo FX per il primo trimestre sarà di circa 5 punti, ha affermato Microsoft.

I ricavi di Intelligent Cloud sono stati previsti tra $ 20,3 miliardi e $ 20,6 miliardi per il primo trimestre, con continui miglioramenti dei margini previsti per Azure, che vedrà un rallentamento della crescita di circa tre punti percentuali.

“Vediamo una reale opportunità per aiutare ogni cliente in ogni settore a utilizzare la tecnologia digitale per superare le sfide di oggi ed emergere più forti”, ha affermato il CEO Satya Nadella. “Nessuna azienda è in una posizione migliore di Microsoft per aiutare le organizzazioni a soddisfare il loro imperativo digitale, in modo che possano fare di più con meno”.

Le azioni Microsoft sono state contrassegnate in rialzo del 6,3% negli orari di negoziazione prolungati immediatamente dopo il rilascio degli utili per indicare un prezzo di apertura di mercoledì di $ 267,72 ciascuno.

Microsoft ha guadagnato poco più della metà dei suoi 168,1 miliardi di dollari nel 2021 dai mercati esteri, secondo l’ultimo rapporto annuale del gruppo, con una crescita internazionale superiore a quella nazionale di circa 300 punti base.

L’indice del dollaro USA, che replica il biglietto verde contro un paniere di sei valute globali, ha raggiunto il massimo degli ultimi 20 anni di 108,54 all’inizio di questo mese ed è aumentato di oltre il 17,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

In termini di segmenti di reporting, i ricavi della divisione Produttività e processi aziendali sono aumentati del 13% a $ 16,6 miliardi, ha affermato Microsoft, mentre i ricavi di Intelligent Cloud sono aumentati del 20% a $ 20,9 miliardi.

Ulteriori ricavi del Personal Computing sono aumentati solo del 2% a 14,4 miliardi di dollari, in mezzo a ciò che il gruppo ha descritto come “chiusure prolungate della produzione in Cina che sono continuate fino a maggio e un mercato dei PC in deterioramento a giugno”, entrambi i quali “hanno contribuito a un impatto negativo sulle entrate OEM di Windows di oltre 300 milioni di dollari”.