HomeAzioniAcquista Nintendo
Inizio trading con eToro

Come acquistare Nintendo (NTDOF) azioni nel Italia 2022

Nintendo logo
Nintendo (NTDOF)
...
Cambio 24 ore
...
exchange
...
Autore: Emmanuel Ekwomadu Aggiornato: September 8, 2022

Nintendo Co., Ltd. è una multinazionale giapponese che sviluppa, produce e fornisce prodotti di intrattenimento elettronico sia in Giappone che nel resto del mondo. Con diverse filiali in Giappone e all'estero, Nintendo è una delle aziende più ricche e di maggior valore. Nintendo ha ricevuto numerosi premi, tra cui Emmy Awards for Technology & Engineering e Game Developers Choice Awards.

La società è quotata in borsa nella Seconda Sezione dell'Osaka Securities Exchange e della Borsa di Kyoto dal 1962. Questa guida spiega perché potresti voler acquistare azioni Nintendo, ciò dopo aver preso in considerazione vari fattori fondamentali analizzando come e dove acquistarle.

Come acquistare NTDOF Azioni in 5 semplici passi

  1. 1
    Clicca sul link in basso per visitare eToro e inserisci i tuoi dati nei campi richiesti per registrarti.
  2. 2
    Fornisci i tuoi dati personali e compila un semplice questionario per finalità informaitive.
  3. 3
    Clicca su "Depositare", scegli il tuo metodo di pagamento e segui le istruzioni per aggiungere i fondi sul tuo conto.
  4. 4
    Cerca la tua azione preferita e controlla le principali statistiche. Una volta che sei pronto per investire, clicca su"Investi".
  5. 5
    Inserisci la quantità di denaro che vuoi investire e configura la tua negoziazione per comprare le azioni.

I 3 broker migliori per investire in Nintendo

1. eToro

eToro è una piattaforma di social trading e investimento che consente agli utenti di fare trading con vari asset, tra cui le criptovalute. La piattaforma è progettata per essere user-friendly e intuitiva, rendendola una buona scelta per i nuovi investitori. eToro offre inoltre alcune funzionalità che possono essere utili per gli investitori più esperti, come la possibilità di copiare i portafogli di altri trader. Puoi leggere la nostra recensione completa su eToro qui.

Sicurezza e Privacy

eToro prende sul serio il tema della sicurezza e della privacy, offrendo funzionalità come la verifica a 2 fattori e password crittografate per proteggere gli account utente. La piattaforma offre inoltre una rigorosa politica antiriciclaggio per proteggere gli utenti dalle frodi. Per prevenire abusi sulla piattaforma sono state messe in atto diverse funzionalità di sicurezza, come la prevenzione della perdita di dati e la restrizione dell'accesso in base all'indirizzo IP. Nel momento in cui un utente investe, se l'account è collegato ad un utente potenzialmente fraudolento è prevista una funzione di sicurezza aggiuntiva che blocca l'esecuzione della transazione. Inoltre, vengono impiegati i migliori fornitori, soluzioni web e firewall, costantemente in allerta per bloccare un possibile attacco informatico.

La privacy degli utenti è della massima importanza e non condividono mai le informazioni personali senza consenso.

Tariffe e Caratteristiche

Una delle caratteristiche più interessanti di eToro è il fatto di essere una piattaforma multi-asset che permette l'accesso a oltre 2.000 asset finanziari come stock, ETF, indici, criptovalute e molto altro. eToro offre agli utenti un'assicurazione gratuita a copertura delle richieste di risarcimento in caso di insolvenza o di cattiva condotta. Un'altra caratteristica che rende questa piattaforma una delle migliori in circolazione è la funzione di social trading. Puoi unirti ad una comunità di 20 milioni di trader in tutto il mondo e connetterti con menti affini per plasmare le tue decisioni di trading. Infine, la funzione CopyTrader consente di utilizzare le prestazioni di alcuni investitori esperti per conoscere ciò che c'è da replicare.

eToro offre una commissione dello 0% quando si apre una posizione lunga e senza leva su uno stock o un ETF senza commissioni di gestione o di deposito. Tuttavia, la piattaforma addebita una tariffa di inattività di 10$ al mese se non si è attivi nel trading per 12 mesi. È prevista inoltre una tariffa fissa piuttosto bassa di 5$ per i prelievi.

Tipo di TariffaImporto Tariffa
Spese di Commissione0%
Spese di DepositoNessuna
Commissioni di Prelievo5$
Tariffa di Inattività10$ (mensile)

Pro

  • Sicurezza e privacy
  • Tariffe e commissioni basse
  • Copytrading
  • Social trading

Contro

  • Tariffa di inattività elevata
  • Servizio clienti limitato.

2. Capital.com

Capital.com offre vari prodotti e servizi di investimento ai suoi clienti. Questi includono stock, indici, materie prime, azioni, criptovalute e forex. Capital.com ha una vasta gamma di clienti, tra cui investitori al dettaglio, investitori istituzionali e individui con un patrimonio netto elevato. Puoi leggere la nostra recensione completa su Capital.com qui.

Sicurezza e Privacy

Capital.com è autorizzato da diversi organismi di regolamentazione tra cui FCA, CySEC, ASIC e FSA. Ciò indica che i clienti Capital.com sono adeguatamente salvaguardati e che la piattaforma aderisce a linee guida rigorose per garantire che le informazioni dei consumatori siano sicure e nascoste. Inoltre, la conformità di Capital.com agli standard di sicurezza dei dati PCI è un altro tassello che utilizza per la salvaguarda delle informazioni dei propri clienti.

Ogni deposito effettuato dalla clientela retail è protetto dal Fondo di Risarcimento degli Investimenti, secondo le linee guida normative.

Tariffe e Caratteristiche

Con il trading di CFD, i clienti hanno accesso a oltre 6.000 mercati con spread ridotti. Capital.com offre materiali didattici che possono aiutare i clienti a prendere decisioni più informate. Un'altra funzione offerta da Capital.com è Spread betting. Ciò consente ai clienti di speculare su movimenti al rialzo e al ribasso su oltre 3000 mercati. Il broker fornisce uno strumento basato sull'intelligenza artificiale nella sua app di trading mobile che offre approfondimenti di trading personalizzati tramite un algoritmo di rilevamento atto a scoprire diversi bias cognitivi.

Capital.com non addebita tariffe su depositi, prelievi, commissioni o inattività.

Tipo di TariffaImporto Tariffa
Spese di Commissione0%
Spese di DepositoNessuna
Commissioni di PrelievoNessuna
Tariffa di InattivitàNessuna

Pro

  • Spread ridotti
  • 0% di commissione senza spese nascoste
  • Intelligenza artificiale
  • Strumenti di gestione del rischio
  • Materiale formativo

Contro

  • Tariffe notturne
  • Principalmente limitato ai CFD.

3. Skilling

Skilling è una piattaforma di trading online che offre agli utenti la possibilità di negoziare una vari asset finanziari, tra cui forex, CFD e criptovalute. La piattaforma è progettata per essere user-friendly e fornisce ai trader tutti gli strumenti e le risorse necessari per iniziare a fare trading. Skilling offre inoltre un account demo che permette agli utenti di esercitarsi nel trading prima di iniziare a farlo utilizzando denaro reale. Puoi leggere la nostra recensione completa di Skilling qui.

Sicurezza e Privacy

La piattaforma di trading online Skilling prende molto sul serio le tematiche di sicurezza e privacy. Tutte le informazioni inserite nella piattaforma sono crittografate e archiviate in modo sicuro. Solo il personale autorizzato ha accesso a queste informazioni. Inoltre, la piattaforma utilizza l'autenticazione a due fattori per garantire che solo gli utenti autorizzati possano accedere alle informazioni dell'account. Skilling è regolato dalla Cyprus Securities and Exchange Commission (CySEC), il che significa che i clienti possono essere certi della sicurezza dei propri asset.

Tariffe e Caratteristiche

Skilling dispone di quattro piattaforme diverse; Skilling Trader, Skilling cTrader, Skilling MetaTrader 4 e Skilling Copy. Skilling Trader è progettato per i trader di tutti i livelli con accesso a tutti gli strumenti necessari per l'analisi del trading. D'altra parte, Skilling cTrader è progettato per i trader avanzati con particolare attenzione all'esecuzione degli ordini e alle capacità di creazione di grafici. MetaTrader 4 è una piattaforma di trading forex e CFD con un'interfaccia molto versatile e facile da personalizzare. Skilling Copy è una piattaforma di copy trading che consente ai membri di seguire o copiare a pagamento strategie di trading di trader esperti.

Skilling non addebita alcuna tariffa per inattività, deposito o prelievo. Tuttavia, vi sono commissioni su coppie FX Spot Metals sul tipo di account Premium. Queste spese partono da 30$ per milione di USD di trading.

Tipo di TariffaImporto Tariffa
Spese di CommissioneVarie
Spese di DepositoNessuna
Commissioni di PrelievoNessuna
Tariffa di InattivitàNessuna

Pro

  • Assistenza clienti affidabile 24/24, 5 giorni su 7
  • Oltre 1000 strumenti di trading
  • Licenze e regolamentazione eccellenti
  • Demo account

Contro

  • Materiale didattico insufficiente
  • Spread elevati
  • Il servizio non è disponibile in molti paesi, tra cui Stati Uniti e Canada.

Tutto quello che devi sapere su Nintendo

A questo punto, diamo uno sguardo più dettagliato a Nintendo Co., Ltd. esplorandone la storia e la strategia aziendale, i modi in cui fa soldi e come si è comportato il titolo negli ultimi anni.

La Storia di Nintendo

L'azienda è stata fondata il 23 settembre 1889 come Nintendo Karuta dall'artigiano Fusajiro Yamauchi. L'azienda è stata originariamente fondata per produrre carte da gioco Hanafuda fatte a mano. Ha provato le sue mani in vari settori di attività, soprattutto durante gli anni '60. Nel 1962, la società è quotata in borsa, quotando le sue azioni alla Seconda Sezione della Borsa di Osaka e alla Borsa di Kyoto.

Tuttavia, è stato negli anni '70 che Nintendo ha approfondito il mondo dell'elettronica e dei videogiochi; ha distribuito la sua prima console per videogiochi, il Color TV-Game, nel 1977. L'azienda ha ottenuto riconoscimenti internazionali con l'uscita di Donkey Kong nel 1981 e il Nintendo Entertainment System e Super Mario Bros.

Dal 1985 in poi ha prodotto alcune delle console di maggior successo nell'industria dei videogiochi, tra cui il Game Boy, il Super Nintendo Entertainment System, il Nintendo DS, il Wii e il Nintendo Switch. L'azienda ha sviluppato vari franchise, inclusi i popolari Pokémon, Kirby e Metroid.

Qual è la strategia di Nintendo?

Nintendo è conosciuta in Giappone ed a livello internazionale per la creazione di piattaforme per videogiochi, nonché per sistemi hardware portatili e per console domestiche e relativi software. Sebbene Nintendo debba affrontare una forte concorrenza da parte della PlayStation di Sony o dell'Xbox di Microsoft, è riuscita a utilizzare la strategia del blue ocean per differenziare il suo prodotto dalla concorrenza.

La strategia dell'azienda di differenziarsi dalla concorrenza l'ha posizionata per avere successo senza dover competere direttamente con le ultime console di Microsoft e Sony. L'azienda si è concentrata meno sulle specifiche hardware e ha invece introdotto una nuova esperienza di gioco che si adattava maggiormente ai giochi per famiglie, creando così un nuovo mercato per se stessa.

Offrendo la console Wii, l'azienda ha evitato la concorrenza diretta del settore e ha preso di mira il segmento dei non giocatori. E con la Wii che ha venduto oltre 102 milioni di unità, davanti a Xbox 360 di Microsoft (86 milioni di unità) e PlayStation 3 di Sony (88 milioni di unità), la strategia è stata vincente.

Come fa Nintendo a fare soldi?

Nintendo guadagna dalla vendita dei suoi prodotti e servizi di intrattenimento elettronico, che includono videogiochi, sistemi hardware portatili, console domestiche e software correlati in diverse parti del mondo.

Come con altre società di intrattenimento domestico basate su console, le entrate di Nintendo derivano dalla continua produzione e licenza di giochi. La società fa continuamente nuove aggiunte ai suoi amati franchise e offre ad altre società la possibilità di creare e aggiungere i propri giochi, remunerando Nintendo per il privilegio.

Oltre a questo modo tradizionale di fare soldi, l'azienda cerca di aumentare le entrate utilizzando il suo "Unfold System", che elimina la necessità di rilasciare nuovi giochi in un franchise. Con questo nuovo sistema, invece di rilasciare nuovi giochi e licenze, un gioco può essere aperto con nuove avventure che lo rendono più grande, facendo sentire il giocatore come se il gioco si stesse evolvendo naturalmente.

Come si è comportata Nintendo negli ultimi anni?

Dopo che il prezzo delle azioni di Nintendo è aumentato a metà degli anni 2000, realizzando più del 700% di profitti in un periodo di 4 anni e raggiungendo il massimo storico di 72.100,00 ¥ nell'ottobre 2007, il titolo è gradualmente diminuito negli otto anni successivi, scendendo a partire da meno di ¥ 10.000,00. Dal 2015, il titolo ha ricominciato a salire, raggiungendo ¥ 69.830,00 (abbastanza vicino al massimo storico) a dicembre 2020.

Tuttavia, dall'inizio del 2021, il titolo è in calo. Al momento della scrittura (5 ottobre 2021), il titolo è scambiato a circa ¥ 49.600,00, che è il 29,0% al di sotto del massimo di dicembre 2020.

Fonte: Yahoo! Finanza

Analisi fondamentale di Nintendo

L'analisi fondamentale è un modo per valutare un titolo studiando il business dell'azienda, conoscerne il valore intrinseco e il potenziale di crescita. Non è quindi come l'analisi tecnica, in cui i trader utilizzano l'azione storica dei prezzi e determinati modelli di prezzo per prevedere i movimenti futuri dei prezzi.

Quando si esegue l'analisi fondamentale di un'azione, ci sono alcune metriche finanziarie chiave che devi studiare. Mentre alcuni di essi, come il rapporto P/E, i ricavi, l'utile per azione, il rendimento da dividendi e il flusso di cassa, sono misurabili, altri non lo sono. Parliamo della gestione e l'avviamento dell'azienda. In questa guida, ci concentreremo su quelli misurabili.

Le entrate di Nintendo

Le entrate sono la quantità di denaro che un'azienda guadagna dalle vendite dei suoi prodotti o servizi prima che i costi siano stati detratti per ottenere i profitti, ovvero i guadagni. I ricavi di un'azienda sono sempre presentati nella parte superiore del conto economico per il periodo contabile in esame, motivo per cui è chiamato linea superiore.

Maggiore è il fatturato, soprattutto se confrontato con un periodo simile dell'anno precedente, meglio è. Le entrate di Nintendo sono aumentate del 34,4%, da 1,31 trilioni di yen a 1,76 trilioni di yen, per l'anno fiscale 2020/2021, terminato il 30 marzo 2021.

Fonte: Yahoo! Finanza

L'utile per azione di Nintendo

I guadagni di un'azienda sono i profitti registrati per il periodo contabile dopo che tutti i costi legati all'attività sono stati detratti dai suoi ricavi. Di solito viene chiamata "linea inferiore". Tuttavia, considerato che possiedi solo alcune azioni della società (e non l'intera società), dovresti essere più interessato agli utili per azione (EPS) piuttosto che agli utili totali. L'EPS è l'importo che la società ha guadagnato per ogni azione in circolazione delle sue azioni ordinarie.

Ad esempio, l'EPS di Nintendo viene calcolato dividendo i suoi guadagni netti (meno i dividendi pagati agli azionisti privilegiati) per il numero di azioni ordinarie in circolazione. Non è però necessario eseguire il calcolo da soli poiché è disponibile sui siti Web dei broker o su qualsiasi importante sito Web finanziario. L'EPS di Nintendo per l'anno fiscale 2020/2021 è di ¥ 4.003.

Rapporto P/E di Nintendo

Il rapporto prezzo-utili (P/E) è una metrica che confronta il prezzo delle azioni di una società con i suoi utili per azione. Viene calcolato dividendo il prezzo corrente dell'azione per l'EPS.

Ad esempio, con il prezzo delle azioni di Nintendo a ¥ 49.600,00 e il suo EPS a ¥ 4.003, il rapporto P/E sarebbe di circa 12,39. Pertanto, a partire da ottobre 2021, gli investitori sono pronti a pagare ¥ 12,39 per ogni yen che la società guadagna in profitti.

In generale, le società con rapporti P/E molto elevati sono considerate sopravvalutate, nonostante sia possibile che gli investitori prevedano enormi guadagni in futuro.

Rendimento da dividendi di Nintendo

Alcune società distribuiscono una parte dei loro guadagni ai propri azionisti come dividendi in contanti. Ciò può accadere trimestralmente, semestralmente o annualmente. Quando vengono dichiarati i dividendi, il prezzo dell'azione sale fino a dopo la data di stacco del dividendo per poi diminuisce.

Un rendimento da dividendi confronta i dividendi annuali totali di una società con il prezzo delle sue azioni. Ad esempio, se una società paga dividendi annuali di ¥ 2.200 per azione quando il prezzo delle sue azioni è di ¥ 50.000, il suo rendimento da dividendo sarebbe del 4,4%. Sebbene tu possa fare il calcolo da solo, il rendimento da dividendo è spesso visto insieme ad altri rapporti finanziari sul sito Web dell'agente di cambio o su uno dei principali siti Web finanziari.

Nintendo paga dividendi semestrali. Per l'anno fiscale 2020/2021, ha pagato un acconto sul dividendo di 810 yen a settembre 2020 e un dividendo finale di 1.410 a marzo 2021, portando il dividendo totale annuo a 2.220 yen.

Il flusso di cassa di Nintendo

Il flusso di cassa si riferisce al modo in cui il denaro scorre dentro e fuori un'azienda. Viene registrato nel rendiconto finanziario, che è uno dei tre rendiconti finanziari che è necessario studiare quando si analizza un'azienda. Vedrai il rendiconto finanziario accanto agli altri rendiconti finanziari nella sezione finanziaria delle informazioni sulla società sul sito Web di un broker o su uno dei principali siti Web finanziari.

Vedi il rendiconto finanziario di Nintendo per l'anno fiscale 2020/2021 di seguito:

Fonte: Yahoo! Finanza

L'informazione più importante in quella dichiarazione è il flusso di cassa libero, che è di oltre 605 miliardi di yen. Questo rappresenta la quantità di denaro contante o equivalenti rimasti dopo che l'azienda ha pagato le principali spese necessarie per la gestione dell'attività, inclusi immobili, attrezzature e così via. Questo è ciò che l'azienda ha per finanziare l'espansione, pagare i dividendi o pagare i debiti.

Perché acquistare azioni Nintendo?

I fondamentali di Nintendo sono abbastanza solidi e il titolo ha ottenuto ottime performance negli ultimi sei anni. Anche se l'azienda ha dovuto affrontare la forte concorrenza di Sonny e altri colossi, il suo astuto team di gestione è stato in grado di utilizzare idee innovative per creare nuovi mercati per i suoi prodotti e anche migliorare i suoi metodi di generazione dei ricavi.

Ecco tre motivi per cui potresti voler acquistare azioni Nintendo:

  • L'azienda è ben gestita;
  • Crea continuamente modi per generare più entrate;
  • Nintendo paga regolarmente dividendi, che possono rappresentare un'altra fonte di reddito.

Suggerimento dell'esperto sull'acquisto di azioni Nintendo

Al 5 ottobre 2021, il titolo è ancora in una flessione iniziata all'inizio del 2021, dopo una scalata nel 2020. Non c'è modo di sapere quando o dove finirà la flessione, quindi non è consigliabile piazzare un ordine con limite di acquisto. Invece, attendi prima che il prezzo si inverta e poi entri con un ordine di mercato.
- Emmanuel Ekwomadu
Compra Azioni Nintendo Oggi!

5 fattori da considerare prima di acquistare azioni Nintendo

Questi sono cinque fattori da considerare prima di acquistare qualsiasi azione:

1. Comprendere la Società

Naturalmente, non c'è nulla di male nell'investire in un'azienda che conosci o che ti piace per i suoi prodotti/servizi. Ma ciò non sarebbe mai sufficiente senza considerare anche altri fattori fondamentali. Potresti amare i videogiochi Nintendo, ma l'azienda sta facendo soldi? Devi studiare il loro modello di business, il team di gestione e i rapporti finanziari per sapere se è un buon affare.

2. Comprendere le basi dell'investimento

Ti sei preso il tuo tempo per imparare a investire nel passato? Se la risposta è no, devi imparare le basi prima di mettere i tuoi soldi nel mercato. Leggi alcune delle nostre risorse sulle nozioni basiche sugli investimenti e controlla anche alcuni dizionari finanziari per imparare alcune terminologie di investimento. In questo modo, puoi comprendere i rendiconti finanziari e le analisi. Soprattutto, impara come piazzare correttamente gli ordini e come gestire i rischi, inclusa la gestione del rischio, la gestione del denaro e le strategie di diversificazione.

3. Scegli con cura il tuo Broker

Scegli un broker regolamentato nel tuo Paese di residenza. Questo può offrirti una qualche forma di protezione. Ad esempio, il tuo fondo sarà assicurato contro il fallimento dell'intermediazione se esiste uno schema di compensazione, come il Financial Services Compensation Scheme (FSCS) nel Regno Unito.

Altri fattori da considerare prima di scegliere un broker includono le offerte di asset del broker, i tipi di ordini supportati, le commissioni di trading, le piattaforme di trading (desktop, web o mobile), i metodi di pagamento e il servizio di assistenza clienti.

4. Decidi quanto vuoi investire

Determina quanto budget per l'investimento e la percentuale che vuoi impegnare in un'azione. Dovresti anche pianificare come acquistare qualsiasi azione intendi acquistare. Nonostante tu possa acquistare tutte le azioni che prevedi di acquistare in un'operazione, potrebbe essere saggio praticare la media del costo in dollari.

Un'altra cosa da considerare: non investire più di quanto puoi permetterti di perdere ed evitare di utilizzare fondi presi in prestito, inclusa la leva offerta dal tuo broker. Sebbene la leva finanziaria possa aumentare i potenziali profitti, può anche amplificare le perdite. Se sei un principiante, evita di fare leva finché non acquisisci esperienza.

5. Decidi un obiettivo per il tuo investimento

Infine, devi avere un obiettivo di investimento. Cosa speri di ottenere con l'investimento? Potrebbe essere che tu voglia costruire il tuo fondo pensione per la pensione, pianificare un progetto futuro o raccogliere fondi per l'università di tuo figlio. Qualunque sia la ragione, è importante sapere per quanto tempo mantenere l'investimento e quando incassare. È quando il prezzo raggiunge un livello particolare, quando i fondamentali sono deboli, o quando hai bisogno di soldi, o vuoi mantenere indefinitamente?

La linea di fondo sull'acquisto di azioni Nintendo

Nintendo è una multinazionale giapponese che crea e vende videogiochi in Giappone e nel resto del mondo. Potresti voler investire in questo titolo se desideri guadagnare un reddito regolare dai dividendi e puoi acquistarlo tramite un broker internazionale con accesso alle borse giapponesi o tramite il mercato OTC negli Stati Uniti.

Sei pronto a investire in azioni Nintendo in questo momento? Registrati per un conto di trading azionario con un broker e registrati sul mercato OTC cercando il titolo nell'elenco dei titoli. Fai clic sul pulsante "acquista" per acquistare a un prezzo quotato o effettua un ordine limite per acquistare al prezzo massimo che sei disposto a pagare.

Se non sei pronto per investire in questo momento, continua a leggere le nostre altre guide per saperne di più sugli investimenti. Puoi fare il paper trading usando il conto demo di un broker, imparando così a piazzare ordini sul mercato.

Azioni Alternative

FAQs

  1. L'utile netto di una società è chiamato linea di fondo perché si trova nella linea di fondo del conto economico. In altre parole, i guadagni netti sono l'ultima cifra che vedrai sul conto economico di qualsiasi azienda. Mostra quanto ha guadagnato l'azienda dopo che tutte le spese sono state detratte e può essere positivo (utili) o negativo (perdite).

  2. È un termine tecnico coniato dai professori della scuola di business INSEAD Chan Kim e Renee Mauborgne nel loro libro, Blue Ocean Strategy. Il termine è usato per spiegare una strategia di marketing che si concentra sulla creazione di un nuovo mercato invece di competere in un mercato già esistente.

    Con una strategia blue ocean, un'azienda crea prodotti che attireranno un nuovo gruppo demografico. Ad esempio, Wii Nintendo prende di mira l'intera famiglia, invece di competere con PlayStation per i soliti giovani amanti dei giochi.

  3. Un mercato OTC (over-the-counter) è un mercato in cui i titoli finanziari vengono scambiati attraverso una rete di broker-dealer anziché uno scambio centralizzato. Gli esempi includono Pink OTC Markets Inc. (di proprietà di OTC Markets Group Inc.) e OTC Bulletin Board (OTCBB) negli Stati Uniti. Anche l'Alternative Investment Market (AIM) nel Regno Unito si qualifica come mercato OTC.

  4. La media del costo del dollaro (DCA) è una tecnica di investimento in base alla quale un investitore effettua regolarmente investimenti incrementali per un periodo anziché effettuare un acquisto forfettario in un'operazione. L'investitore divide l'importo totale e investe un importo fisso a intervalli regolari. Alla fine, il prezzo medio di acquisto diventa il prezzo di entrata. Questa strategia aiuta a ridurre gli effetti della volatilità.

  5. Dipende. Se intendi acquistare e detenere a tempo indeterminato, l'analisi fondamentale da sola potrebbe essere sufficiente. Tuttavia, se la tua intenzione è di fare trading a breve termine, devi conoscere il momento giusto per acquistare e vendere le azioni, quindi l'analisi tecnica diventa molto utile.

  6. Sì, i tuoi profitti verrebbero tassati, a seconda di quanto tempo hai detenuto le azioni prima di vendere. Se hai detenuto le azioni per un anno o meno, i tuoi profitti saranno tassati come plusvalenze a breve termine, ma se hai detenuto per più di un anno, i profitti saranno tassati all'aliquota delle plusvalenze a lungo termine.